• 28 Ottobre 2021 21:41

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Paccheri cacio, pepe e salsiccia

Ott 7, 2021

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

  • Paccheri 320 g
  • Salsiccia 150 g
  • Pecorino romano 60 g da grattugiare
  • Parmigiano Reggiano DOP 40 g
  • Cipolle rosse 90 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 g
  • Vino rosso 30 g
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Paccheri cacio, pepe e salsiccia, passo 1

Per preparare i paccheri cacio, pepe e salsiccia mondate e tritate la cipolla (1). Scaldate in padella un filo d’olio e rosolate la cipolla (2). Prendete la salsiccia ed eliminate il budello (3).

 

Paccheri cacio, pepe e salsiccia, passo 2

Riducete a piccoli pezzi la salsiccia (4) e versatela in padella (5). Quando sarà ben rosolata, dopo circa 10 minuti, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare.

Paccheri cacio, pepe e salsiccia, passo 3

Lessate i paccheri in abbondante acqua salata a bollore (7), saranno da scolare al dente. La cottura è di circa 16 minuti, ma controllate le indicazioni riportate sulla confezione. Unite i formaggi grattugiati finemente in ciotola (8), versate una piccola dose di acqua di cottura (9).

 

Paccheri cacio, pepe e salsiccia, passo 4

Grattugiate una generosa dose di pepe nero (10), mescolate con una spatola fino ad ottenere una consistenza compatta, non troppo sbriciolosa ma nemmeno uniforme e cremosa. Scolate i paccheri nella padella con la salsiccia e la cipolla (11), aggiungete il composto di formaggi (12).

Paccheri cacio, pepe e salsiccia, passo 5

Non vi preoccupate, basterà rimestare e saltare in padella i paccheri con poca acqua di cottura alla volta perchè si sciolga tutto e diventi una crema cacio e pepe (13) (14). State attenti a non versare troppa acqua che farebbe cagliare il composto. Servite i paccheri cacio e pepe con salsiccia ben caldi (15).

Conservazione

Consigliamo di consumare subito i paccheri cacio e pepe con salsiccia.

Consiglio

Utilizzate meno acqua di cottura della pasta, in questo modo l’acqua sarà ricca di amido e faciliterà la formazione della tipica cremina.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close