• 29 Settembre 2022 20:27

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Fo: Brunetta, uomo di parte e violento

Ott 13, 2016

giovedì 13 ottobre 2016 12:48

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – “Quando muore una persona,ovviamente, cordoglio. Però, nessuna ipocrisia. Dario Fo non miera mai piaciuto, l’ho considerato sempre un uomo violentementedi parte, un uomo che violentemente ha diviso il Paese”. Lo hadetto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Cameradei deputati, intervenendo a “Radio Anch’io”, su Radio Uno. “Ricordo a tutti le polemiche che ci furono quando gli venneassegnato il Nobel. Nessuna ipocrisia, io non sono un ipocrita.Nei miei confronti si è espresso in maniera razzista, facendoriferimento alla mia altezza, per esempio. E questo lo dico congrande amarezza e con grande dolore. Penso che un premio Nobel,un grande uomo come viene descritto non doveva far polemiche conavversari politici usando questi strumenti o questi schemimentali. Io dico pace all’anima sua, onore a Dario Fo che èmorto, perché sono diverso da lui e sono diverso dalla suacultura”, conclude.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close