Andrea Ramazzotti

sabato 26 novembre 2016 12:37

MILANO – Ci sono anche la Lega Pallavolo Serie A femminile e lo sponsor del campionato, la Samsung, al fianco delle donne nella battaglia contro la violenza. Dopo la giornata internazionale contro la violenza sulle donne celebrata ieri, oggi e domani le giocatrici della Serie A scenderanno in campo per dare il loro sostegno a Women Run The Show (http://wrts.telefonorosa.it/), il progetto di responsabilità sociale promosso da Samsung in collaborazione con Telefono Rosa e con il patrocinio del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L’obiettivo dell’iniziativa è favorire il recupero psicologico delle donne che hanno alle spalle una storia di disagio sociale e familiare e facilitarne il reinserimento nella comunità e nel mondo del lavoro. Durante la settima giornata del girone di andata, le giocatrici di Serie A indosseranno maglie speciali con la scritta Women Run The Show per esprimere la propria solidarietà verso tutte le donne vittime di violenza e per sensibilizzare i tifosi e tutti gli italiani nei confronti di un fenomeno che nel nostro Paese è sempre più diffuso. Sono infatti oltre 6 milioni le donne che hanno subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza, numero che rappresenta circa il 31% delle donne in Italia tra i 16 e i 70 anni. Testimonial d’eccezione del progetto Women Run The Show Antonella Bellutti, la due volte campionessa olimpica – nell’inseguimento ad Atlanta 1996 e nella corsa a punti a Sydney 2000 – che sarà presente al match tra Sudtirol Bolzano e Metalleghe Montichiari di stasera a Bolzano.

COMMENTI – “Siamo particolarmente felici che le atlete e tutta la Lega Pallavolo Serie A femminile abbiano sposato questa iniziativa in cui crediamo molto. Ci auguriamo che attraverso lo sport il messaggio possa raggiungere tante donne, uomini, giovani e meno giovani, sostenendo in questo modo il progresso individuale e sociale” ha dichiarato Mario Levratto, Head of Marketing and External Relations Samsung Electronics Italia. “È motivo di orgoglio offrire il nostro contributo a Samsung e Telefono Rosa in un progetto contro la violenza sulle donne. Le nostre atlete sono prima di tutto donne che comunicano valori positivi e in questo senso credo che siano testimoni ideali per trasmettere messaggi di speranza, di forza personale e fiducia nelle proprie capacità di costruirsi un futuro comunque migliore. Nel corso del weekend ci attiveremo su tutti i campi di Serie A1 per sostenere e chiedere solidarietà e sostegno alle donne vittime di violenza, sensibilizzando tutti i nostri tifosi e gli sportivi rispetto a questa giusta battaglia di civiltà” ha aggiunto Mauro Fabris, presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

COSA E’ WOMEN RUN THE SHOW – Attraverso questo progetto Samsung e Telefono Rosa aiutano le donne che hanno subito violenza e le sostengono nel loro recupero psicologico e nel reinserimento nella comunità e nel mondo del lavoro. Questo processo avviene attraverso un percorso personalizzato in tutte le sue fasi fatto di training motivazionali e corsi professionali certificati, che ha permesso alle prime donne coinvolte di recuperare la propria autostima e indipendenza economica, a cui si è affiancato un supporto concreto in tutte quelle attività pratiche (per esempio baby-sitting durante la presenza ai corsi, pagamento dell’affitto di casa e delle utenze) che una mamma deve riuscire a conciliare con il proprio lavoro.