• 19 Aprile 2021 15:46

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Nvidia Titan X Pascal: consumi, temperatura e rumorosità

Set 5, 2016

Dopo aver dato uno sguardo alle prestazioni della Nvidia Titan X, la nuova scheda video dotata di una GPU GP102 con 3584 CUDA core e 12 GB di memoria GDDR5X, concludiamo i nostri test concentrandoci su consumi, temperature e rumorosità.

Metodologia di misura e illustrazione grafica

Il nostro nuovo software di misura e analisi, PresentMon, integra un insieme completo di dati provenienti dai sensori insieme alle misure del frame time. Questo ci permette di mostrare nei grafici come le singole caratteristiche delle prestazioni di una scheda video (ad esempio la temperatura) influenzano le altre (per esempio i consumi) in tempo reale. Includiamo inoltre una versione più digeribile dai lettori dei grafici che riguardano le nostre misure all’oscilloscopio.

Gli intervalli di misura sono lunghi il doppio. C’è anche il filtro passa basso hardware e un filtro software variabile – quest’ultimo è parte del software usato per analizzare i dati; è progettato per valutare la plausibilità di picchi e cali di carico molto brevi. Le curve che ne conseguono sono molto più uniformi di quelle che vi presentavamo in passato, di conseguenza dovreste capirle meglio.

Troverete un maggior numero di grafici a barre e versioni a risoluzione più alta dei nostri grafici sul consumo che potete ingrandire cliccandoci sopra. Abbiamo anche ristrutturato le nostre sezioni, aggiungendo diversi grafici a barre di confronto e con diversi scenari di carico. Oltre al consumo, esaminiamo anche la corrente e se la scheda video rimane entro i limiti di tutte le specifiche. Il nostro equipaggiamento di test non è cambiato rispetto agli articoli precedenti.

Metodologia Contact-free DC Measurement at PCIe Slot (Using a Riser Card)

Contact-free DC Measurement at External Auxiliary Power Supply Cable

Direct Voltage Measurement at Power Supply
Equipaggiamento 2 x Rohde & Schwarz HMO 3054, 500 MHz Digital Multi-Channel Oscilloscope with Storage Function

4 x Rohde & Schwarz HZO50 Current Probe (1 mA – 30 A, 100 kHz, DC)

4 x Rohde & Schwarz HZ355 (10:1 Probes, 500 MHz)

1 x Rohde & Schwarz HMC 8012 Digital Multimeter with Storage Function

Problemi di consumi e temperatura

Abbiamo già parlato delle nuove capacità del nostro software di misura e analisi. Questo è il motivo per cui vi presentiamo subito i consumi della scheda video durante il benchmark di Doom in relazione alla sua temperatura. Senza throttling termico il consumo sarebbe quasi 249 watt, non importa che giochiate in WQHD o UHD. Abbiamo deciso di condurre tutte le misure legate alle temperature a risoluzione inferiore poiché in questo modo la scheda si riscalda un po’ più lentamente, rendendo la curva un po’ più facile da interpretare.

05 Power Consumption05 Power Consumption

La Titan X raggiunge il suo limite termico dopo solo 10 minuti di pieno carico. Di conseguenza abbiamo impostato la velocità della ventola al 75% per evitare che un miglior raffreddamento influenzasse le rilevazioni. Altrimenti i consumi sarebbero scesi di circa 30 watt, sotto i 220 watt durante il loop gaming!

Consumi a differenti livelli di carico

Oltre ai soliti benchmark abbiamo incluso alcuni titoli differenti che si affidano a diversi path di rendering e impostazioni grafiche. Doom in Ultra HD (4K) con TSSAA (8TX) si è dimostrato il test più probante per la scheda, spingendola a 249 watt, a un pelo dal power limit di 250 watt. Il loop più esigente ha portato quel numero a 252 watt, ma fortunatamente non sono molti quelli che usano FurMark.

Il consumo inferiore durante il loop gaming l’abbiamo registrato – sembra strano – in Doom. Per raggiungerlo però abbiamo dovuto impostarlo su OpenGL e TXAA (1TX). Tutti gli altri giochi finiscono nel mezzo, tra i due estremi.

20 Overview Card Different Load Levels20 Overview Card Different Load Levels

La barra grigia rappresenta i consumi in base a quei picchi di carico che passano attraverso i filtri. Quella barra non ha alcun significato pratico poiché i picchi che abbiamo misurato sono troppo brevi per avere importanza – anche se quelli di durata più breve sono già stati filtrati.

Distribuzione carico sui connettori

Diamo un’occhiata a come il carico è stato distribuito lungo i canali di alimentazione durante il carico di gioco alto, ma realistico, e uno stress test. La cosa importante è che il carico generale si ben bilanciato tra i due canali 12V – lo slot sulla motherboard e il connettore PCIe. Il risultato è raggiunto: la nuova Titan X consuma meno di 55 watt tramite lo slot.

11 Power Consumption All Rails Bars11 Power Consumption All Rails Bars

Ecco i grafici corrispondenti al carico di gioco e allo stress test.

01 Wattage Gaming Curves01 Wattage Gaming Curves
Clicca per ingrandire
03 Wattage Torture Curves03 Wattage Torture Curves
Clicca per ingrandire

Le specifiche PCI-SIG si applicano solo alla corrente il che significa che i consumi, di per sé, non dicono tutto. Le nostre letture vedono lo slot sulla motherboard a 4,5A. Dato il limite di 5,5A si tratta di un valore adeguato, con un ampio margine a disposizione. È un risultato che non sorprende alla luce dei consumi ridotti per questo connettore.

12 Current All Ralis Bars12 Current All Ralis Bars
02 Current Gaming Curves02 Current Gaming Curves

Clicca per ingrandire

04 Current Torture Curves04 Current Torture Curves
Clicca per ingrandire

Confronto consumi con altre schede video

Infine vogliamo vedere come la nuova Titan X con GPU Pascal si comporta rispetto alle altre schede grafiche. Per questo confronto usiamo i valori dei consumi di picco.

r 600x450r 600x450
r 600x450 (1)r 600x450 (1)
r 600x450 (2)r 600x450 (2)

Nvidia rimane all’interno del power target di 250 watt, ma le prestazioni potrebbero crescere marcatamente rimuovendo questo tetto. Sfortunatamente Nvidia non ha fornito al nostro laboratorio tedesco un proprio sample, quindi non possiamo svolgere i consueti test in overclock o riconfigurare la scheda per la nostra configurazione raffreddata a liquido personalizzata. È un peccato, ma non possiamo farci nulla.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close