• 12 Maggio 2021 0:13

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Mps, il video di David Rossi «è da tempo agli atti»

Giu 16, 2016

Il video sulla caduta di David Rossi che circola in rete corrisponde a quello gi all’epoca acquisito in atti e le due persone che si vedono avvicinare al corpo ormai a terra dell’uomo erano gi state sentite nelle primissime indagini. quanto afferma in una nota la procura di Siena, dopo che anche il New York Post, ieri, si era occupato della morte di David Rossi, il responsabile della comunicazione del Monte dei Paschi di Siena che, secondo la tesi prevalente della procura, si sarebbe suicidato gettandosi dal balcone dell’istituto bancario nel marzo 2013, nel pieno delle indagini sul dissesto finanziario della banca. Per definitiva conferma ed evitare ogni ulteriore illazione, la Procura rende anche noto che nella nuova indagine in corso si delegata la pg a risentire le due persone gi identificate.

Ieri il New York Post, che ha ricostruito le vicende di vari banchieri suicidi, ha pubblicato un video shock sulla morte di Rossi, gi noto agli inquirenti e che gi da giorni circolava su facebook, rilanciato dalla famiglia del professionista. La moglie non ha mai infatti creduto alla tesi del suicidio e ha portato avanti in questi tre anni le proprie ricerche su un presunto omicidio.

Le immagini sono autentiche, in quanto riprese dalle telecamere di vigilanza poste accanto alle porte dell’istituto bancario. Mostrano il momento della caduta di Rossi, precipitato dalla finestra del suo ufficio Di Rocca Salimbeni a Siena. Nel video si vedono gli ultimi momenti di vita e poi l’inquietante arrivo di due uomini, uno dei quali, a volto scoperto, si avvicina al corpo e poi si allontana con calma. E’ su quest’ultimo dettaglio che la famiglia e l’avvocato di parte insistono, per far emergere l’incongruenza della ricostruzione degli inquirenti. Inquirenti che peraltro, dopo due anni, a fronte delle pressioni mediatiche, hanno riaperto le indagini e fatto eseguire un’autopsia sul corpo.

A breve ci saranno i risultati e il 25 giugno ci saranno anche le analisi tecniche che permetteranno di ricostruire la dinamica della caduta di Rossi dal suo ufficio (per capire se la posizione del corpo compatibile con una spinta volontaria o sollecitata).

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close