• 2 Ottobre 2022 18:33

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Mobile supera desktop per traffico Internet

Nov 2, 2016

Alla fine è accaduto: per la prima volta lo scorso ottobre la compagnia indipendente StatCounter ha certificato che smartphone e tablet hanno prodotto più traffico Internet dei PC a livello mondiale, battendoli 51,3% contro 48,7%. Si tratta di una notizia storica perché se è vero che il sorpasso del mobile sui computer è ormai una realtà consolidata, la maggior parte delle persone continuava ancora a navigare dal computer fisso.

internet usage 2009 2016 wwinternet usage 2009 2016 ww

Secondo StatCounter il sorpasso sarebbe stato guidato soprattutto dai mercati emergenti, a partire dall’India, dove il 75% dell’utilizzo del Web avviene attraverso dispositivi mobili. Una situazione prevedibile visto che ovviamente soprattutto quelli di fascia media e bassa hanno un prezzo nettamente più accessibile rispetto ai computer desktop e richiedono meno risorse per essere gestiti.

“Questi dati dovrebbero essere una sveglia soprattutto per le piccole aziende e i professionisti, affinché i loro siti siano mobile friendly” ha commentato Aodhan Cullen, amministratore delegato di StatCounter. Molti vecchi siti invece non lo sono”.

Il trend dunque sembra ormai stabilito e va in questa direzione anche nei mercati tradizionali, dove comunque al momento continua a registrarsi un dominio delle connessioni da computer. Negli stati Uniti ad esempio il rapporto è 58% a 42%, mentre in Gran Bretagna l’equilibrio è maggiore, con i PC che generano il 55,6% del traffico dati complessivo, contro il 44,4% dei dispositivi mobile.

StatCounter comparison IT monthly 201610 201610 barStatCounter comparison IT monthly 201610 201610 bar

In Italia invece la navigazione da mobile ad ottobre è risultata ancora poco diffusa, con il 64,3% del traffico generato da desktop contro il 30% da smartphone e appena il 5,7% da tablet. Anche qui però non è che questione di tempo: già a luglio scorso infatti i dati Audiweb di luglio scorso avevano sancito uno spostamento verso il mobile delle preferenze degli italiani per quanto riguarda la navigazione Web.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close