• 5 Ottobre 2022 8:43

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Mercedes svela Classe X, pick-up premium

Ott 26, 2016
Mercedes svela Classe X, pick-up premium

L’attesa è finita: Mercedes ha svelato Classe X, pick-up premium che vede il debutto della casa di Stoccarda nel settore. Il prototipo della Stella a tre punte anticipa un modello di serie che arriverà alla fine del 2017 in Europa, Brasile, Argentina, Sud Africa e Australia. Mercedes è il primo dei costruttori di fascia alta ad inserirsi nel segmento dei mid-size pick-up.

Il concept è stato realizzato in collaborazione con l’Alleanza Renault-Nissan e mostrato in due versioni differenti, Powerful Adventurer e Stylish Explorer. Il primo illustra le qualità tipiche del classico pick-up di cui sarà dotata la Classe X: robustezza, funzionalità, resistenza alle sollecitazioni e doti fuoristradistiche; il secondo, invece, privilegia stile ed eleganza. L’obiettivo è attirare la clientela che in questo momento acquista SUV.

Gli stilemi di Mercedes-Benz sono stati abbinati alle forme classiche del pick-up: degni di nota i gruppi ottici dal taglio sportivo del frontale, che, insieme ai paraurti, conferiscono dinamismo al veicolo. Sulla ribaltina del cassone, invece, troviamo una striscia luminosa a Led. Esclusivi della variante Stylish Explorer sono la tinta bianco metalizzato e i cerchi in lega da 22″; Powerful Adventurer, invece, vanta una verniciatura Lemonax Metallic, protezioni integrate nei paraurti, assetto rialzato e archi passaruota in carbonio opaco.

Gli interni della versione Powerful Adventurer vedono elementi in carbonio opaco e rivestimenti dei sedili in pelle Nappa nera in grado di offrire un grip maggiore in caso di guida in fuoristrada. Classe X Stylish Explorer, invece, presenta un abitacolo dai colori caldi, con una plancia rivestita con legno di quercia e pannelli di alluminio spazzolato.

Il sistema di infotainment della Classe X, già visto su altri modelli di Mercedes, è gestibile attraverso il tablet posto a centro plancia e comandato dal dispositivo rotante con superficie touch vicino al bracciolo. La leva del cambio automatico trova posto tra i sedili.

A livello di propulsori, la gamma della Classe X vanterà motori a quattro e sei cilindri a gasolio. Se il modello base monterà il 2.3 quattro cilindri prodotto dall’Alleanza Renault-Nissan, al top di gamma troviamo il 3.0 V6 a trazione integrale permanente e differenziale autobloccante a controllo elettronico. La capacità di traino sui V6 raggiungerà le 3,5 tonnellate.

«Con il pick-up Mercedes colmeremo una delle ultime lacune del nostro portafoglio – spiega Dieter Zetsche, presidente del consiglio direttivo di Daimler AG e responsabile di Mercedes-BenzCars – Il nostro obiettivo consiste nell’offrire a ogni cliente il veicolo più rispondente all’utilizzo che se ne intende fare. E la Classe X imposterà nuovi standard in un segmento in crescita».

1di 6

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close