• 2 Marzo 2024 16:51

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Mercedes CLE Cabriolet: divertimento “en plein air”

Feb 10, 2024

La Mercedes-Benz CLE, in versione coupé, è una new entry fresca fresca, eppure, a stretto giro di posta, la Stella di Stoccarda annuncia e propone sul mercato la sua versione scoperta della nuova fascinosa sportiva, che non rinuncia all’eleganza. Le rivali sono quelle di sempre: Audi A5 Cabrio e BMW Serie 4 Cabrio. Quindi, l’altra grande premium tedesca accetta il guanto di sfida e si tuffa in questa avventura, per pochi fortunati. Nell’organigramma di Mercedes, la CLE Cabriolet va a sostituire due modelli in un colpo solo: Classe C Cabrio e Classe E Cabrio.

Aspetto di sicuro fascino

Dimensioni imponenti e presenza scenica dirompente per la CLE, che si presenta in strada con una lunghezza di 4,85 metri. Nonostante la stazza, non proprio leggiadra, lo stile generale conferisce alla diva di Mercedes un aspetto dinamico, accentuato dall’assenza del tetto rigido che funziona per conquistare gli sguardi dei passanti.

Il cofano lungo e slanciato si sposa in modo totalmente armonico con il posteriore, caratterizzato dalla striscia luminosa a LED che unisce i gruppi ottici. La capote multistrato, invece, garantisce un isolamento termico e acustico di alto livello. Interessante la sua funzione: può essere aperta o chiusa in appena 20 secondi, fino a una velocità massima di 60 km/h.

Un ambiente raffinato

Gli interni della Mercedes-Benz CLE Cabrio sono un vero omaggio all’eleganza abbinata con la modernità tecnologica. La plancia è dominata da uno schermo digitale da 12,3 pollici che funge da quadro strumenti e un display centrale per l’infotainment da 11,9 pollici, posizionato in modo verticale. Una novità degna di nota è la possibilità di inclinare in modo elettronico il display per evitare abbagliamenti durante la guida a tetto abbassato.

Interessante, tra i sistemi dedicati alla scoperta ci sono l’Aircap e l’Airscarf. Il primo è un deflettore collocato sul parabrezza per mandare il flusso d’aria sopra gli occupanti, mentre il secondo spara un getto d’aria calda intorno al collo del guidatore e del passeggero anteriore, offrendo comfort e calore anche durante le giornate più fresche.

I motori della Mercedes-Benz CLE Cabrio

Esattamente come la recente versione chiusa, anche la cabriolet offre una gamma di propulsori che prosegue nella sua voglia di puntare sulle tradizionali alimentazioni a benzina e diesel, seppur spalleggiate dalla presenza della tecnologia mild hybrid. L’offerta della bella tedesca parte con la 220d con motore a gasolio da 197 CV, perfetta per chi percorre tanti chilometri.

Per quanto riguarda i benzina, si viaggia invece dalla 200 che sfoggia un 2.0 litri quattro cilindri da 204 CV, anche a trazione integrale, per raggiungere la 300 4Matic da 258 CV. Al vertice della piramide, almeno per adesso, si colloca la 450 4Matic, che adopera da un magnetico motore 3.0 litri a sei cilindri da 381 cavalli.

Il meglio, però, deve essere ancora proposto: successivamente arriverà in commercio la versione 53 AMG mentre si attende l’arrivo dell’ancora più esagerata 63 AMG che, tra l’altro, potrebbe essere ibrida plug-in. Per quanto riguarda le caratteristiche dinamiche, l’auto offre di serie un assetto ribassato di 15 millimetri, conferendole un’impronta molto performante. Inoltre, è possibile equipaggiarla con il sistema Dynamic Body Control come optional, per un’esperienza di guida ancora più coinvolgente. Per il debutto in listino (dove già c’è la CLE Coupé), bisognerà aspettare aprile 2024.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close