• 28 Maggio 2024 16:07

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Maserati presenta l’elettrica scoperta GranCabrio Folgore

Apr 16, 2024

Con un evento emozionante e suggestivo, Maserati ha svelato ieri la GranCabrio Folgore, la sua prima cabrio al 100% elettrica e la più veloce nel segmento, arrivando a toccare i 290 km/h. L’attesa per la première era alle stelle ed è stata rispettata da un evento pirotecnico, chiamato Made in Thunder, in grado di trasportare gli ospiti in un’atmosfera carica di innovazione, evocando la forza e la potenza del tuono, simbolo del nuovo corso.

Debutto in scena con stile

Ad aprire i convenevoli, uno dei produttori musicali più “in” dell’attuale generazione, Dardust, pronto a offrire una sound experience d’eccellenza. Quindi, l’attrice Matilda De Angelis e l’astrofisica Edwige Pezzulli hanno celebrato il genio italiano e le eccellenze della penisola.

Al centro della scena lei, la Maserati GranCabrio Folgore, essenza delle rinnovate velleità dal brand. Elegante e, al tempo stesso, grintosa, rappresenta l’armonia tra innovazione e tradizione. Spinta da un motore completamente elettrico, dispensa performance spettacolari e un’autonomia di guida considerevole, senza rinunciare al comfort e al lusso tipici. L’idea alla radice era di proporre qualcosa a metà strada tra passato e futuro. In breve, di adattarsi al presente.

Fonte: Ufficio Stampa MaseratiTra innovazione e tradizione nasce la nuova Maserati GranCabrio Folgore

L’esemplare mostrato non era di serie, bensì frutto del programma di personalizzazione Maserati Fuoriserie. Nell’esclusiva tonalità Liquid Rose Gold, sfoggiava una capote in Titan Grey e raffinati rivestimenti in Denim e Ice, con cuciture a contrasto. Il sound Folgore è quello inconfondibile, in precedenza sprigionato dalle sorelle ‘amiche del Pianeta’.

A completare l’opera, delle dotazioni hi-tech molto avanzate, derivate dalle monoposto di Formula E, il maggiore campionato dei bolidi green. Con la sua nuova creatura, Maserati amplia la propria gamma, già costellata da una coppia di BEV: la GranTurismo Folgore, prima icona elettrificata del Costruttore, e la Grecale Folgore, capostipite dei SUV a trazione full electric dell’azienda.

La vettura conta quattro posti reali con il comfort necessario anche per i lunghi viaggi. Il soft top riduce l’ingombro della capote, consentendo di avere spazio a sufficienza per i bagagli di quattro persone. Il tetto può essere attivato in movimento fino a 50 km/h e si apre in appena 14 secondi.

L’architettura elettrica-elettronica Atlantis High

Alla pari della sorella GranTurismo, la Maserati GranCabrio Folgore è il frutto di un innovativo progetto, che ricorre in misura massiccia a materiali leggeri quali l’alluminio e il magnesio, nonché ad acciai molto resistenti. L’approccio multimateriale ha consentito di raggiungere livelli di peso best in class per la categoria.

Introdotto su GranTurismo, trova spazio Atlantis High, architettura elettrica-elettronica, ereditata con orgoglio dalla GranTurismo. Questo sistema all’avanguardia ricorre a messaggi canFD ad altissima velocità, fino a 2ms, garantendo una comunicazione rapida e affidabile tra i vari componenti del veicolo. Inoltre, è dotato di sdofisticate funzioni di sicurezza informatica e di aggiornamento del software flash-over-the-air, che permettono di mantenere dell’auto sempre al passo con le ultime innovazioni tecnologiche.

Fonte: Ufficio Stampa MaseratiLe dotazioni di bordo della Maserati GranCabrio Folgore sono avanzate

Al cuore, il master controller VDCM: acronimo di Vehicle Domain Control Module, costituisce il frutto del lavoro compiuto dal personale di Maserati, che coordina in modo sinergico ciascun sistema cruciale. Grazie al suo sofisticato software, il VDCM assicura un controllo completo e integrato che si traduce in un’esperienza di guida superiore in qualsiasi circostanza.

All’interno, gli occupanti vengono accolti da una serie di dotazioni adibite a proporre il massimo del comfort e della driving experience. L’impianto multimediale MIA (Maserati Intelligent Assistant) racchiude l’essenza dell’infotainment. Grazie a un’interfaccia intuitiva e ricca di funzionalità, persino gli utenti meno ferrati riusciranno a prendervi facilmente dimestichezza.

Il Comfort display integra le funzioni principali in un’unica schermata a sfioramento, così da avere un accesso rapido e immediato. In aggiunta, il Digital clock e l’Head-up display (su richiesta) valorizzano il piacere provato a bordo.

Tuttavia, la Maserati GranCabrio Folgore si spinge oltre, dando un’esperienza eccezionale anche da altri punti di vista, ad esempio nel comparto sonoro. Chi desidera un’audio strepitoso, avrà di che dirsi soddisfatto, giacché è studiato con la massima attenzione nei dettagli. Dietro vi sono intense sessioni in laboratorio degli ingegneri del Maserati Innovation Lab.

Qualora vi fossero dei timori circa la perdita del celeberrimo “ruggito” del propulsore, vi è motivo di tranquillizzarsi. E per sentirsi pienamente coinvolti nell’ambiente sonoro, la Maserati GranCabrio vanta il sistema audio tridimensionale di Bonus Faber, specialista in materia.

La voce del futuro

Benché non sia l’unica decappottabile di lusso, la Maserati GranCabrio Folgore è una pietra miliare del Tridente, poiché prima full electric sul mercato. Essa incarna alla perfezione la visione della compagnia sulla mobilità green, dove le prestazioni conservano la massima importanza.

Sulle orme dell’auto di Formula E, il team di sviluppo ha conferito tre unità elettriche per stabilire uno standard nuovo. Basato su una tecnologia a 800 Volt, il powertrain è equipaggiato con tre motori, uno anteriore e due posteriori, che generano una potenza complessiva superiore ai 1.200 CV.

Appositamente definiti dai tecnici, raggiungono livelli di densità maggiore (9,2 kW/kg) e sono gestiti da inverter al carburo di silicio (SiC). Di conseguenza, l’energia viene ottimizzata, e vengono meno le perdite di potenza tipiche degli inverter tradizionali.

I due propulsori collocati sull’asse posteriore, completamente indipendenti e privi di collegamenti di trasmissione, offrono una padronanza assoluta della coppia su ciascuna ruota. Definita in gergo tecnico torque-vectoring, la tecnologia dà modo di regolare l’impostazione dell’imbardata sia nell’accelerazione sia in fase di rilascio e frenata, allo scopo di esaltare l’handling.

Il ricorso a componenti più sottili nel rotore e a magneti di eccellente qualità si traducono in una potenza più efficiente e duratura, di circa 760 CV alle ruote. Merito altresì della batteria, fabbricata presso lo stabilimento Mirafiory Battery HUB di Torino, avente una capacità nominale di 92,5 kWh e una capacità di scarica di 610 kW. La forma ricercata dell’accumulatore, definita T-bone, permette di ridurre il peso nonché il centro di gravità del mezzo.

L’arrivo della Maserati GranCabrio Folgore è una tappa storica, che segna l’inizio di un’era all’insegna delle zero emissioni e dell’innovazione, senza, però, mai dimenticare da dove proviene. Lo spirito Made in Italy e il culto della bellezza, abbinato a un rendimento su strada eccezionale, rimangono dei principi chiave.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close