lunedì 7 novembre 2016 22:56

ROMA – Nel posticipo l’Enel Brindisi passa a Cremona e inguaia ulteriormente la Vanoli, alla quinta sconfitta consecutiva. La squadra di Meo Sacchetti va ancora un po’ troppo a strappi ma riesce a infilare una striscia di triple che “uccide” la Vanoli. Le due squadre si rincorrono nei primi tre quarti, poi l’Enel mette insieme il 14-0 che decide la partita, Per gli ospiti ottima la prestazione del solito M’Baye (27 punti), Scott (16) e Joseph (13), che così ha allontanato le voci di taglio. Momento complicatissimo per la Vanoli, ora attesa da un calendario che prevede tre turni molto difficili. Alla Vanoli non bastano i 15 punti di Turner, i 12 di Thomas e gli 11 di Biligha, che aggiunge anche 12 rimbalzi.