• 25 Luglio 2021 5:23

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Architetto ucciso, arrestata ex moglie

Ott 5, 2016

MNE

mercoledì 5 ottobre 2016 06:18

(ANSA) – ROMA, 5 OTT – Svolta nell’inchiesta sull’omicidio diAlfio Vittorio Molteni, l’architetto di 58 anni ucciso a Carugo,nel Comasco, il 14 ottobre dell’anno scorso: l’ex mogliedell’uomo e il suo commercialista sono stati arrestati daiCarabinieri di Como e da quelli del Reparto crimini violenti delRos con l’accusa, secondo quanto si è appreso, di essere imandanti del delitto. Nei mesi scorsi erano finiti in carcere altri dieci indagati,accusati di essere gli esecutori materiali dell’omicidio e ifiancheggiatori. Nell’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Como surichiesta della procura, vengono contestati vari reati: omicidioaggravato, detenzione illegale e porto in luogo pubblico dipistola, danneggiamento e stalking. L’architetto venne ucciso nel cortile della casa in cuiviveva con l’anziano padre e una zia, dopo la separazione dallamoglie. Solo due i colpi esplosi: uno alle gambe e l’altro,letale, alla parte bassa della schiena.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close