• 2 Marzo 2024 18:03

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Lecce non pervenuto, il Bologna lo travolge per 4-0

Feb 11, 2024

AGI – Bologna travolgente. Al Dall’Ara, in una gara senza storia, la squadra di Thiago Motta si e’ imposta per 4-0 grazie ai gol di Beukema, Odgaard e alla doppietta di un Orsolini in grande spolvero. Prova di forza del Bologna, che conquista il momentaneo quarto posto in classifica, in compagnia dell’Atalanta. L’approccio alla partita dei ragazzi di Motta e’ subito deciso e brillante, a differenza di un Lecce contratto e in sofferenza. Il Bologna passa subito in vantaggio al 5′, grazie alla zampata sotto porta di Beukema: su corner di Orsolini, l’olandese e’ il piu’ lesto ad avventarsi sulla respinta di Falcone dopo il tiro di Zirkzee. I rossoblu’ dominano sul piano del gioco e in difesa rischiano solo in seguito ad alcune imprecisioni nella costruzione dal basso. Al 27′ Orsolini dribbla Gallo all’interno dell’area e col destro firma il 2-0 dei rossoblu’. Tre minuti piu’ tardi Zirkzee sfiora il terzo gol con un destro dalla distanza, terminato di poco a lato. 

Il Lecce e’ pericoloso solo al 19′ quando Kaba impegna Skorupski con un potente tiro dal limite. A inizio ripresa D’Aversa richiama in panchina Kaba e Gallo, in favore di Blin e Dorgu. Non cambia, invece, il Bologna ne’ negli uomini ne’ sul piano della ferocia e dell’intensita’. Bastano quattro minuti a Orsolini per firmare il gol del 3-0 e la sua personale doppietta: Calafiori serve Orsolini che con il mancino infila la palla sotto al sette. La mezz’ora finale e’ di pura amministrazione per i ragazzi di Motta. All’80’ Calafiori e’ costretto al forfait per un problema muscolare e il Bologna, avendo esaurito i cambi, chiude in dieci. Due minuti piu’ tardi il neoentrato Odgaard cala il poker, dopo aver rubato il pallone a un distratto Baschirotto. Con questa vittoria il Bologna sale a 39 punti; il Lecce rimane, invece, ancora a secco di vittorie in trasferta.

AGI – Bologna travolgente. Al Dall’Ara, in una gara senza storia, la squadra di Thiago Motta si e’ imposta per 4-0 grazie ai gol di Beukema, Odgaard e alla doppietta di un Orsolini in grande spolvero. Prova di forza del Bologna, che conquista il momentaneo quarto posto in classifica, in compagnia dell’Atalanta. L’approccio alla partita dei ragazzi di Motta e’ subito deciso e brillante, a differenza di un Lecce contratto e in sofferenza. Il Bologna passa subito in vantaggio al 5′, grazie alla zampata sotto porta di Beukema: su corner di Orsolini, l’olandese e’ il piu’ lesto ad avventarsi sulla respinta di Falcone dopo il tiro di Zirkzee. I rossoblu’ dominano sul piano del gioco e in difesa rischiano solo in seguito ad alcune imprecisioni nella costruzione dal basso. Al 27′ Orsolini dribbla Gallo all’interno dell’area e col destro firma il 2-0 dei rossoblu’. Tre minuti piu’ tardi Zirkzee sfiora il terzo gol con un destro dalla distanza, terminato di poco a lato. 
Il Lecce e’ pericoloso solo al 19′ quando Kaba impegna Skorupski con un potente tiro dal limite. A inizio ripresa D’Aversa richiama in panchina Kaba e Gallo, in favore di Blin e Dorgu. Non cambia, invece, il Bologna ne’ negli uomini ne’ sul piano della ferocia e dell’intensita’. Bastano quattro minuti a Orsolini per firmare il gol del 3-0 e la sua personale doppietta: Calafiori serve Orsolini che con il mancino infila la palla sotto al sette. La mezz’ora finale e’ di pura amministrazione per i ragazzi di Motta. All’80’ Calafiori e’ costretto al forfait per un problema muscolare e il Bologna, avendo esaurito i cambi, chiude in dieci. Due minuti piu’ tardi il neoentrato Odgaard cala il poker, dopo aver rubato il pallone a un distratto Baschirotto. Con questa vittoria il Bologna sale a 39 punti; il Lecce rimane, invece, ancora a secco di vittorie in trasferta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close