• 24 Gennaio 2022 21:30

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Yamaha, Jarvis: “Nessun conflitto con Rossi per il ritiro dalla MotoGp”

Lug 26, 2019

ROMA – “Non mi aspetto alcun conflitto con Valentino Rossi in merito al suo possibile ritiro dalla MotoGp. Sarà una decisione di entrambe le parti”: il team principal della Yamaha Lin Jarvis ha rilasciato un’intervista ad Autosport nella quale ha affrontato il tema del possibile addio alle gare del pilota italiano con contratto in scadenza nel 2020. Reduce da appena otto punti nelle ultime quattro gare (con tre ritiri consecutivi), l’ormai 40enne Valentino Rossi non sta vivendo certo un periodo positivo.

Yamaha, Jarvis: "Nessun conflitto con Rossi per il ritiro dalla MotoGp"
© AP

La decisione spetta al Dottore

Jarvis, però, non vuole affrettare i tempi: “Penso che Valentino sarà la prima persona a decidere quando si sente non più capace di essere competitivo come vorrebbe essere, o quanto perderà qualcosa a livello di motivazioni”. Il team principal della Yamaha, dunque, spegne sul nascere possibili polemiche anche in virtù dell’esplosione di Quartararo e del ritorno su buone prestazioni di Vinales: sarà Valentino Rossi a decidere quando annunciare il ritiro dalle corse professionistiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close