• 4 Luglio 2022 10:40

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Stadio Roma, Berdini: «Tor di Valle l'area più sbagliata»

Nov 9, 2016

di Guido D’Ubaldo

mercoledì 9 novembre 2016 09:59

ROMA – Un altro no. Secco. Quello dell’assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, Paolo Berdini, intervenuto ieri alla conferenza «Rifondazione Roma. Missione Impossibile?». L’urbanista è tornato a parlare dello stadio della Roma. Mantenendo la sua linea critica, espressa già in passato. «Sin dal primo momento sono stato contrario e continuo ad essere contrario allo stadio della Roma per diversi motivi. Quando la Roma decide di fare lo stadio non parla col Comune per cercare la localizzazione più adatta, quando invece avrebbe dovuto interloquire con l’amministrazione comunale chiedendo quale fosse l’area più idonea. Invece no, hanno dovuto comunicare con una società privata, per altro importante, che ha scelto l’area di Tor di Valle. E’ un privato, che sul carico di un altro privato decide che a Tor di Valle va costruito lo stadio. Scusate, l’amministrazione pubblica che fa? Sta in cucina e pulisce le pentole? Non c’è un’altra città al mondo che fa così. Quindi io sono stato contrario per questo motivo, poi quando ho visto le carte lo sono stato ancora di più».

TUTTO SULLA ROMA

MERCATO, LA ROMA SI MUOVE

L’IDROVORA –Berdini rileva un’altra criticità nel progetto: «L’area scelta dalla società privata è la più sbagliata del mondo perché altrimenti nei paesi civili non si metterebbe un’idrovora per costruire lo stadio, per quando ci saranno eventi piovosi. Io pensavo che le opere fossero state pensate quando il fiume sale di livello, invece no. Lo si poteva progettare in altri mille luoghi. Nei paesi civili non si mette un’idrovora per costruire lo stadio. Il disastro sarà per il Sindaco di Roma, non per Pallotta. In quale altra città del mondo si fa una cosa del genere? Scegli un’area sbagliata, che è sottoposta a esondazione, dopodiché metto una pompa che vi faccio pagare e ve la dò in gestione. È pazzia».

PAREDES KO DUE SETTIMANE

Leggi l’articolo completo sul CorrieredelloSport-Stadio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close