• 20 Giugno 2024 20:23

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Lady Gaga indossa vestito con parti di auto scartate

Mag 28, 2024

Lady Gaga è sempre stata una regina nelle provocazioni. Capace ogni volta di reinventarsi, la versatile artista ha sfidato spesso e volentieri il buon gusto, anche in termini di look, con capi a dir poco audaci sfoggiati in eventi pubblici. Sposando la filosofia secondo cui, nel bene e nel male, l’importante sia far parlare di sé, è diventata una star a livello globale. Il talento da solo, infatti, non basta: per essere considerate delle star serve qualche cosa di più, un tocco personale. E lei in questo non ha nulla da imparare alle colleghe. Anzi, potrebbe tranquillamente tenere una lectio magistralis a tal riguardo viste le innumerevoli circostanze dove, in un verso o in un altro, ha colto alla sprovvista.

Propensione a osare

La propensione a osare, il piacere nel mettersi in gioco senza soluzione di continuità è la stessa degli esordi. Se l’abito di carne svelato agli MTV Awards 2010 contribuì a renderla icona glamour, ogni giorno è nuovo e con la sfrontatezza tipica dei numeri uno va avanti a sorprendere. Con lei è impossibile annoiarsi, scongiurando sul nascere l’effetto déjà-vu. L’ultimo esempio è il vestito indossato della stilista argentina Selva Huygens per la sua omonima maison berlinese. Il capo, parte della serie (Brutalist Functional Art Movement), è un connubio tra moda e… design automobilistico. Infatti, la collezione si basa sull’utilizzo di parti e materiali di vetture scartate, per dare vita a pezzi di haute couture oppure oggetti d’arte urbana.

Realizzato in similpelle bianca, l’abito di Lady Gaga è caratterizzato da spalline scoperte, occhiali rinforzati, cerniere oversize e un colletto che sembra il paraurti modificato di una vecchia Mercedes. Altre proposte firmate SELVA permettono di infilare le braccia nei fori rotondi aggiunti, in modo da conferire un’immagine di “angelo brutale”.

Un Transformer in fase di trasformazione

La cantante e attrice lo ha paragonato a un Transformer in fase di trasformazione. Già in precedenti occasioni le Case avevano riutilizzato componenti di veicoli o materiali di scarto nell’ambito della moda, ma la creazione sfoggiata da Lady Gaga costituisce un esempio di upcycling di altissimo livello. È stato da lei adottato alla première del suo docufilm sul concerto Gaga Chromatica Ball, ora trasmesso oltreoceano su HBO. Inoltre, lo ha mostrato pure sui social media.

Da facile previsione, l’iniziativa ha sollecitato le discussioni sui social media, con i fan divisi in due schieramenti. Lo spirito eccentrico della popstar trova pieno risalto e quand’è così pareri discordanti sono da ritenersi scontati. In tanti le hanno domandato da quale auto provenga il pezzo utilizzato per il colletto: “Sul tappeto rosso ho detto loro che era una parte di un’auto”, ha scritto Gaga nella didascalia del suo post. “Hanno chiesto di che tipo, al che ho risposto di non saperlo: non sono un meccanico”.

Meccanico o no, le quattro ruote affascinano Lady Gaga, fresca proprietaria di un Tesla Cybertruck. E poi come dimenticare il ruolo da lei ricoperto in Ferrari? Nella pellicola dedicata al Drake, lei è uno dei volti principali del cast, accanto ad Adam Driver.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close