• 14 Giugno 2024 18:17

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

La Manovra in aula al Senato, alla Camera il voto di fiducia sul decreto fiscale

Nov 30, 2017

MILANO – Dopo il tour de force in commissione la legge di Bilancio approda in aula, dove il governo si prepara a chiedere la questione di fiducia sul testo. Alla Camera invece sono già in corso le dichiarazioni di voto sul decreto fiscale collegato, che il governo ha già blindato ieri con la fiducia. Il voto finale è atteso per questo pomeriggio.

LEGGE DI BILANCIO, TUTTE LE NOVITA’

Molte le novità introdotte dagli emendamenti approvati nella prima fase della discussione. Tra queste, la modifica della riforma delle pensioni, con l’estensione della platea che potrà lasciare il lavoro con le attuali regole, ll super ticket ridotto, partendo dalle regioni che non ne hanno abusato in passato e la web tax al 6% a partire dal 2019.

Novità inserite negli emendamenti sono anche il fondo di 60 milioni in tre anni per il caregiver familiare, così come il pacchetto milleproroghe, il rifinanziamento del bonus bebè di 80 euro nel 2018 e 40 euro a partire dal 2019 e la creazione del fondo per risarcire i risparmiatori vittime degli istituti di credito e finanziari (50 milioni in due anni).

In totale sono stati 4.719 gli emendamenti e subendamenti presentati, 21 dal Governo, 11 dai relatori, il resto dai parlamentari. Delle modifiche proposte, ne sono state approvate 173. Le sedute della fase referente sono state 19, spalmate su 14 giorni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close