• 2 Marzo 2024 20:46

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Serie B, Verona-Perugia 2-2: Pazzini non basta

Dic 4, 2016

domenica 4 dicembre 2016 16:47

VERONA – Il Verona versione Bentegodi va avanti due volte, assapora il gusto del successo, ma non riesce a vincere nel posticipo domenicale della 17esima giornata di Serie B. Contro il Perugia finisce 2-2, con il gol di Belmonte all’ultimo respiro che impedisce alla capolista di andare nuovamente in fuga. Pazzini (ancora in gol) e compagni, infatti, restano in vetta con un +2 sul Frosinone (secondo) e +5 sulla Spal (terza). La squadra di Bucchi invece stacca l’Entella e si porta al 7° posto, tra le migliori otto.

CRONACA E TABELLINO: VERONA-PERUGIA 2-2

PAZZINI E LUPPI ILLUDONO – Al primo vero affondo l’Hellas mette la freccia: l’azione parte da Souprayen, di seguito Bessa la mette in mezzo per Luppi che di tacco firma l’1-0. Partenza a razzo dell’undici di Pecchia, il Perugia è all’angolino anche se al 25′ Di Carmine mette dentro la palla del potenziale pareggio in posizione fuorigioco. Gol annullato. Prima del riposo botta e risposta concentrato pochi minuti: Pazzini centra l’angolino al 43′ dopo un controllo niente male, ma in pieno recupero gli ospiti riaprono la contesa grazie a Nicastro che va di precisione di sinistro.

BELMONTE DECISIVO – Il Perugia è aggressivo a inizio ripresa: Guberti e Dezi ci provano dalla distanza senza pungere. Al 77′ chance importante: fa tutto Drolè che scappa via e centra il palo esterno della porta di Nicolas. La gara sembra finita, ma all’ultimo respiro Belmonte firma il 2-2 di testa dagli sviluppi di un corner e tira giù per la giacchetta la candidata numero uno al salto di categoria.

CLASSIFICA SERIE B

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close