• 2 Marzo 2024 20:40

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

UnicusanoFondi – Fidelis Andria, il diesse Doronzo: “Ci serve un acuto in trasferta”

Dic 3, 2016

sabato 3 dicembre 2016 12:47

Sarà un vero e proprio scontro diretto quello tra UnicusanoFondi e Fidelis Andria, in programma al Purificato sabato alle 14:30. Ai microfoni di Radio Cusano Campus, al radio dell’Università Niccolò Cusano, ha preso la parola il direttore sportivo della Fidelis Andria, Piero Doronzo.

“I risultati sono tutto sommato positivi. Abbiamo avuto qualche problema iniziale per un discorso di condizione atletica, dato che molti giocatori sono arrivati nelle ultime fasi del mercato. Abbiamo dovuto anche cambiare assetto di gioco. Una volta trovata la quadratura la squadra sta facendo bene anche se qualche punto in più si poteva avere”.

Dopo sette risultati utili consecutivi la Fidelis Andria si trova a metà classifica ma manca ancora il primo acuto in trasferta: “Questa è una squadra che per recuperare quei punti dei quali parlavo ha bisogno di una scintilla, anche di un colpo in trasferta che potrebbe rimettere tutte le cose a posto. Manca poco. Finora, in tutta onestà, i punti che abbiamo fatto in trasferta sono stati meritati. Forse avremmo potuto raccogliere qualcosa di più a Siracusa ma i pareggi sono stati il frutto delle prestazioni espresse. Questo filotto di risultati può dare la tranquillità giusta per vincere. Certo, dipende anche dagli avversari. Quando meno te lo aspetti può arrivare anche la vittoria lontano dalle mura amiche”.

Che gara si aspetta contro gli universitari? “Ci aspettiamo una gara difficilissima, contro una squadra forte e ben allenata. L’UnicusanoFondi ha ottenuto dei risultati importanti. È difficile fargli gol ed è pericolosa in attacco perché ha giocatori che possono fare male. Tra squalifiche ed infortuni siamo un po’ incerottati. Queste sono però le occasioni giuste per chi ha avuto poche possibilità per mettersi in mostra. Ce la giocheremo con grande rispetto ma senza aver paura”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close