• 4 Ottobre 2022 19:47

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Volley: A2 Maschile, a Santa Croce e Cantù gli anticipi del sabato

Ott 21, 2016

venerdì 21 ottobre 2016 17:07

ROMA– Nella terza giornata di andata in Serie A2 UnipolSai subito confronti importanti per l’economia della classifica dei due gironi con i match in live streaming su Lega Volley Channel. Sabato 22 ottobre alle 20.30 scontro al vertice per il Girone Bianco tra Kemas Lamipel Santa Croce e BCC Castellana Grotte, entrambe a punteggio pieno. Domenica 23 ottobre la giornata della Pool si apre alle 12.00 con Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania in casa con Basi Grafiche Geosat Lagonegro. Alle 16.00 l’altra capolista a punteggio pieno, Emma Villas Siena, riceve Sieco Service Ortona. In chiusura, alle 19.30, Aurispa Alessano – Club Italia Crai Roma e Sigma Aversa – GoldenPlast Potenza Picena. Per il Girone Blu in campo alle 20.30 di sabato Pool Libertas Cantù in casa con Ceramica Globo Civita Castellana. Domenica pienone alle 18.00: VBC Mondovì ospita la prima della classe Sol Lucernari Montecchio Maggiore, Centrale del Latte McDonald’s Brescia apre le porte alla Videx Grottazzolina, il fanalino di coda Materdominivolley.it Castellana Grotte in cerca di punti contro la Conad Reggio Emilia. A Bergamo Caloni Agnelli – Monini Spoleto.

GIRONE BIANCO-

La Kemas Lamipel Santa Croce sogna una notte da primadonna al PalaParenti contro l’ex Fernando Gabriel Garnica. Reduce dalle vittorie per 3-1 con Potenza Picena e Ortona, il team toscano è nel terzetto di testa e vince anche fuori dal campo con le donazioni di attrezzature sportive alle scuole locali. Tutto pronto per lo scontro diretto con la BCC Castellana Grotte, a punteggio pieno dopo il 3-0 con Lagonegro e il 3-1 ad Aversa grazie ai punti di Roberto Cazzaniga. Nei quattro precedenti scontri diretti sono arrivate altrettante vittorie contro i Lupi tra il 2009 e il 2011. Sono passati diversi anni, ma ora le rivali sono di nuovo in A2 e c’è già aria di spareggio con l’ex Alberto Elia. La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania dista appena una lunghezza dal trio di testa grazie al 3-2 contro Aversa e al 3-1 esterno con il Club Italia Crai Roma. Qualche difficoltà nell’approccio alle gare, ma una volta nel cuore delle partite gli uomini di Paolo Montagnani fanno valere il proprio tasso tecnico. In programma la sfida inedita con Basi Geografiche Geosat Lagonegro, matricola in arrivo con molto entusiasmo dalla Basilicata, ma ultima in classifica a zero punti a braccetto con il Club Italia per via degli stop con il massimo scarto al PalaGrotte contro la BCC e tra le mura amiche contro la corazzata Emma Villas Siena. Per ora i lucani si consolano col grande affetto dei tifosi. L’Emma Villas Siena interpreta il ruolo di favorita senza che la pressione scalfisca le certezze di un organico da piani alti. Lo dimostrano il primo posto a punteggio pieno e le prestazioni senza sbavature con Club Italia e Lagonegro. Sei set vinti e zero concessi. La fuoriserie di Paolo Tofoli vuole continuare la corsa a pieni giri sul proprio campo con la Sieco Service Ortona, collettivo abruzzese a secco di vittorie nei due precedenti scontri diretti con Emma Villas. La squadra di Nunzio Lanci è a 2 punti dopo la sofferta vittoria al tie break del primo turno nel palazzetto di Tricase con Alessano e la debacle casalinga in 4 set con Santa Croce in un girone che ora parla toscano ai piani alti.
L’Aurispa Alessano torna nella propria tana dopo il saliscendi delle prime giornate. La stagione dei salentini è iniziata con la sconfitta interna all’ultimo respiro con Ortona ed è proseguita con la caduta al tie break nelle Marche con Potenza Picena al termine di una rimonta dei padroni di casa. Due punti globali, ma il mal di trasferta resta. In arrivo il Club Italia Crai Roma, squadra federale che offre una passerella alle promesse delle nazionali italiane giovanili, ma che nei primi due turni ha fatto scena muta con Siena in trasferta, per poi mettere in difficoltà Tuscania a Montefiascone, soprattutto, nella prima parte della gara poi persa in 4 set. Due i precedenti con una vittoria per parte.
Sigma Aversa in campo di fronte al proprio pubblico anche questa settimana per inseguire la prima vittoria stagionale in Regular Season. Il team campano, infatti, si è inchinato al tie break contro Tuscania nel blitz al PalaMalè di Viterbo e ha ceduto in quattro set il confronto casalingo con Castellana Grotte. Obiettivo sorpasso contro la GoldenPlast Potenza Picena, reduce dallo stop esterno con Santa Croce in 4 set e dalla rigenerante rimonta casalinga al tie break con Alessano. Per i biancazzurri una sfida inedita in Campania contro l’ex Riccardo Valla, protagonista di un breve passaggio a Potenza Picena nel 2013-2014. Ancora indisponibile l’opposto Simone Marcovecchio.
GIRONE BLU-
La Pool Libertas Cantù torna al PalaParini da seconda forza del Girone Blu grazie ai successi ottenuti al tie break con Brescia in casa all’esordio e in 4 set sul campo del PalaGrotte contro la Materdominivolley.it. A un punto dalla vetta, i brianzoli se la devono vedere con gli ex Andrea Ippolito e Alessandro Preti dall’altra parte della rete. La Ceramica Globo Civita Castellana vuole buttarsi alle spalle la delusione dell’ultimo match. Dopo la rimonta a Bergamo con vittoria al tie break, il team di Alessandro Spanakis ha trovato lo sprint in casa con Montecchio Maggiore per poi subire la remontada dei rivali. Sulla propria strada gli ospiti ritrovano l’ex Paolo Alborghetti. VBC Mondovì in cerca di una reazione dopo il crollo in 4 set a Brescia che, in parte, ha vanificato l’impresa interna dell’esordio al quinto set con Spoleto. I piemontesi non hanno un compito facile perché si ritrovano sotto rete con la formazione capolista, l’unica squadra a punteggio pieno nel Girone Blu. Al PalaManera un match inedito. La Sol Lucernari Montecchio Maggiore merita il primo posto in classifica per le prove di forza offerte al PalaBrendola per 3-1 e, con il medesimo risultato, al PalaSport di Montefiascone con Civita. Un avvio migliore non poteva chiederlo il sestetto allenato dal tecnico Michele Marconi, ma l’investitura ufficiale passa dalla prossima partita.
La Centrale del Latte McDonald’s Brescia vanta 4 lunghezze in classifica con il punto strappato al PalaParini e l’affermazione casalinga con Mondovì. Un avvio positivo che la compagine lombarda vuole rendere memorabile con le giocate di Alberto Cisolla, vicino all’ace numero 400 in Serie A, e Fabio Bisi, i leader delle due generazioni nella squadra.
La Videx Grottazzolina ha bagnato il ritorno in A2 con una vittoria casalinga in 3 set contro Castellana Grotte, per poi sfiorare il successo a Spoleto, trasferta in cui è arrivato 1 punto. Al PalaRota i marchigiani hanno dimostrato di giocare con carisma e promettono battaglia con Federico Moretti vicinissimo ai 3000 punti in Regular Season.
La Materdominivolley.it Castellana Grotte si ritrova fanalino di coda a secco di punti dopo la debacle con il massimo scarto a Grottazzolina e lo scivolone interno in quattro set con Cantù. Contro l’ex Alessandro Bevilacqua il sestetto pugliese cerca il primo successo. Cristian Casoli, a 2 block dai 400, può essere l’asso nella manica contro la Conad Reggio Emilia di James Costi, tecnico che aveva già allenato in A2 gli emiliani poco meno di 30 anni fa. Dopo lo stop in 4 set al PalaBrendola, Dolfo e compagni a Bergamo hanno preso 1 punto utile per muovere la classifica e si presentano ora al PalaGrotte per spezzare un equilibrio di 4 vittorie a testa negli 8 scontri diretti. La Caloni Agnelli Bergamo, infarcita di talenti, deve prendere ancora le misure nel nuovo Campionato di Serie A2 UnipolSai. Il tecnico Gianluca Graziosi ha già trasmesso al gruppo la sua grinta proverbiale, come certificano le maratone sofferte al tie break: beffa in casa con Civita Castellana, successo finale al PalaBigi. Nel match tra matricole anche la Monini Spoleto vuole raccogliere di più di quanto fatto finora. Gli umbri hanno seguito un percorso parallelo ai bergamaschi: sconfitta al tie break all’esordio in Piemonte e vittoria all’ultimo respiro tra le mura amiche con Grottazzolina. Uno spareggio in classifica, ma nei 2 precedenti scontri diretti ha sempre prevalso Spoleto.
3a DI ANDATA – GIRONE BIANCO-
Sabato 22 ottobre 2016, ore 20.30
Kemas Lamipel Santa Croce – BCC Castellana Grotte (Brancati-Oranelli)
Domenica 23 ottobre 2016, ore 12.00
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Basi Grafiche Geosat Lagonegro (Merli-Rossetti)
Domenica 23 ottobre 2016, ore 16.00
Emma Villas Siena – Sieco Service Ortona (Carcione-Noce)

Domenica 23 ottobre 2016, ore 19.30

Aurispa Alessano – Club Italia Crai Roma (Traversa N.-Zingaro)
Sigma Aversa – GoldenPlast Potenza Picena (Palumbo-De Sensi)
CLASSIFICA GIRONE BIANCO-
Emma Villas Siena 6, BCC Castellana Grotte 6, Kemas Lamipel Santa Croce 6, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 5, Sieco Service Ortona 2, GoldenPlast Potenza Picena 2, Aurispa Alessano 2, Sigma Aversa 1, Club Italia Roma 0, Basi Grafiche Geosat Lagonegro 0
3a GIORNATA DI ANDATA- GIRONE BLU-
Sabato 22 ottobre 2016, ore 20.30
Pool Libertas Cantù – Ceramica Globo Civita Castellana (Del Vecchio-Pecoraro)
Domenica 23 ottobre 2016, ore 18.00
VBC Mondovì – Sol Lucernari Montecchio Maggiore (Marotta-Rossi)
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Videx Grottazzolina (Curto-Licchelli)
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Conad Reggio Emilia (Vecchione-Di Blasi)
Caloni Agnelli Bergamo – Monini Spoleto (Somansino-Scarfò)

CLASSIFICA GIRONE BLU-

Sol Lucernari Montecchio Maggiore 6, Pool Libertas Cantù 5, Videx Grottazzolina 4, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 4, Monini Spoleto 3, Caloni Agnelli Bergamo 3, VBC Mondovì 2, Ceramica Globo Civita Castellana 2, Conad Reggio Emilia 1, Materdominivolley.it Castellana Grotte 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close