• 25 Luglio 2021 6:07

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1 Toro Rosso, Sainz: «Vicinissimi alla zona punti»

Ott 3, 2016

lunedì 3 ottobre 2016 08:14

SEPANG«Eravamo vicinissimi alla zona punti». Carlos Sainz non nasconde il rimpianto di non essere riuscito a centrare la zona punti nel Gp della Malesia, chiuso all’11esimo posto. «Fin dall’inizio è stata una gara movimentata, ed era ciò che ci serviva. La mia partenza è stata particolarmente nervosa, perché mentre scaldavo la frizione, arrivando sulla griglia di partenza, il mio motore si è improvvisamente fermato. Sono riuscito a riaccenderlo proprio nel momento in cui le luci del semaforo si sono spente e così la mia partenza non è stata delle migliori, anche se poi ho fatto un gran lavoro in curva 1, superando cinque o sei macchine. Da quel momento in avanti, abbiamo cercato di seguire una strategia opposta a quella degli altri: quando è uscita la prima Virtual Safety Car, abbiamo deciso di rimanere fuori: è stato un po’ rischioso, ma ci ha permesso di lottare per la zona punti», ha raccontato.

BUONA GARA«Alla fine, abbiamo fatto una buona gara, ma non siamo riusciti a raccogliere punti perché non avevamo il giusto passo, non perché non ci abbiamo provato. Naturalmente, adesso continueremo a lavorare sodo, guardando già al Giappone, una gara che è diventata una delle mie preferite dopo averci corso per la prima volta lo scorso anno. Inoltre, non vedo l’ora di incontrare di nuovo quella miriade di fan giapponesi che ti danno una spinta in più», ha concluso.

F1 Malesia: vince Ricciardo, Vettel e Hamilton out

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close