• 26 Febbraio 2024 13:07

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Pedofilia nel calcio giovanile, la Federcalcio alzi il tiro

Nov 30, 2016

un intervento di Italo Cucci

mercoledì 30 novembre 2016 12:37

Barry Bennell, allenatore inglese notoriamente pedofilo per condanne subíte, fa sensazione nel suo Paese per nuove denunce di ragazzi violentati che l’hanno spinto a tentare il suicidio. È encomiabile l’impegno dei media britannici nel denunciare abusi e soprusi sessuali che hanno colpito brutalmente due settori contigui, il calcio e la tivù; a dir poco singolare l’atteggiamento dei media nostrani, spesso a dir poco esterofili, sicuramente disattenti su quel che accade in casa nostra. Ricordo, tempo fa, la denuncia per pedofilia di un tecnico insegnante in una scuola calcio di Rimini: molto rumore ma per poco tempo e per nulla. Stessa notorietà è stata data ad altri episodi rapidamente archiviati con un certo disagio come a voler dire “qui tutto bene”.

E pensare che già mezzo secolo fa Gianni Brera raccontava di dirigenti che s’aggiravano negli spogliatoi per ammirare le fattezze dei giovanottelli e magari conquistarle. Per non dire di quel famoso allenatore scudettato cui fu impedito di concludere una stagione storica perché accusato di pedofilia e omosessualità, anzi di pederastia, come si diceva un tempo. Capisco certa riluttanza ad affrontare il problema, è fastidioso anche solo parlarne, peggio ancora scriverne; e tuttavia vorrei che la Federcalcio, istituzione morale di questo sport, dedicasse più attenzione al problema, visto che le centinaia di scuole calcio frequentate da migliaia di ragazzini – non sempre tutelati da genitori che pensano ad altre prestazioni spettacolari e redditizie – possono diventare palestra per maestri pedofili. Dovrebbe promuovere una campagna seria e squillante in particolare la scuola diì Coverciano, affinché proprio i tecnici iscritti e diplomati diventino i primi censori della pedofilia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close