• 22 Giugno 2021 11:58

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Napoli, Hysaj: «I tifosi meritano lo scudetto. City? La più forte d’Europa»

Ott 27, 2017

venerdì 27 ottobre 2017 16:36

NAPOLI – Cosa succederebbe a Napoli in caso di scudetto “non lo sa nessuno ma lo scudetto ce lo meritiamo sia noi che la città“. Elseid Hysaj, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, non fa mistero delle ambizioni degli azzurri. Dopo la parziale frenata con l’Inter, la squadra di Sarri è tornata subito a vincere a Marassi e “siamo molto contenti per la vittoria perché il Genoa sta bene ed è sempre un campo duro. Può succedere di andare sotto, ma siamo stati bravi a reagire e a fare il nostro gioco. Siamo migliorati moltissimo mentalmente quando andiamo sotto, anche a Manchester abbiamo reagito e alla fine potevamo anche pareggiare. Il gol di Mertens? Dries è un fuoriclasse. Gli ho domandato se la volesse mettere lì, ma si vede che volesse tirare in quel modo. È un bene che giochi con lui nella stessa squadra, ma ogni tanto mi piacerebbe averlo contro come quando ho giocato contro Insigne“.

Domenica al San Paolo arriva il Sassuolo e Hysaj non si fida. “Sarà una partita difficile perché ha giocatori di alto livello. Berardi mancherà, ma ci saranno anche altri calciatori bravi. Dobbiamo essere attenti e pronti. Solo quando vinceremo penseremo alla prossima gara“. Mercoledì, invece, la partita con il Manchester City di Guardiola, “una gara importante contro la squadra più forte d’Europa. Dobbiamo stare attenti, ma abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela, però dobbiamo pensare prima al Sassuolo. Sané? È un giocatore fortissimo, tecnicamente e fisicamente forte e farà parlare di sé, ma ho già studiato come fermarlo“.

in collaborazione con Italpress

Giaccherini, l’agente: «Al Napoli non giocherebbe neanche Dybala»

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close