• 19 Aprile 2021 14:55

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Allievi Urbetevere, Ripa: «Cerchiamo un’identità»

Set 23, 2016

venerdì 23 settembre 2016 20:13

ROMA – E’ già tempo di una nuova sfida per gli Allievi Elite dell’Urbetevere. La truppa di Luca Ripa, archiviato l’esordio amaro, dovrà rimboccarsi le maniche perché dovrà affrontare un altro big match: i 2000 infatti andranno a fare visita all’Accademia Calcio Roma, altra squadra che si aspetta molto da questo campionato. “Gli errori fanno parte del gioco – è l’opinione dell’allenatore Luca Ripa – serviranno per crescere. Da parte nostra ci sarà una grande voglia di rivalsa, vogliamo prenderci i primi tre punti stagionali”.

C’E’ DA LAVORARE – Stando ancora ad inizio stagione c’è ancora molto su cui lavorare a via della Pisana. Ripa sa su quali aspetti bisogna migliorare. “Sicuramente si deve ancora creare il giusto amalgama, ma la cosa più importante è proiettare la mente dei giocatori in questo campionato: i ragazzi vengono dai Fascia B e quindi sono abituati a ben altra intensità e fisicità. Inoltre ogni gara è diversa dalle altre, non sai mai cosa vai ad affrontare, sono questi sicuramente gli aspetti su cui c’è più da lavorare”. Ma l’obiettivo finale, quando ti chiami Urbetevere, non può essere differente dall’intraprendere un campionato di vertice. Ripa è dello stesso avviso. “E’ ovvio che quando indossi questa maglia hai delle responsabilità. Noi tecnici dobbiamo essere bravi nel trasformare l’ansia da risultato dei ragazzi in entusiasmo ed orgoglio di difendere questi colori”.

MISSIONE IDENTITA’ – Domenica sarà sicuramente un match complicato, allenatore lo sa ma per lui c’è una cosa ancora più importante da tenere in mente. “Dobbiamo in primis trovare la nostra identità – conclude Luca Ripa – solo dopo potremo affrontare al meglio gli avversari. Per quanto riguarda la partita di questo weekend, dispongo di una rosa molto ampia che mi facilita il lavoro, l’Accademia è una società che negli ultimi anni sta portando avanti un bel progetto, domenica sarà quindi una gara molto difficile dove noi tenteremo di mostrare il nostro valore”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close