• 21 Ottobre 2021 23:55

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Frank De Boer: «L'Inter cresce, Joao Mario può giocare»

Set 10, 2016

sabato 10 settembre 2016 12:23

ROMA – «Serve tempo, Roma non è stata costruita in un giorno». Frank De Boer è tranquillo, nonostante l’inizio di stagione della sua Inter sia stato tutt’altro che esaltante. Un punto in due partite, troppo poco per una squadra che vuol competere per la vetta del campionato. Alla vigilia della sfida dell’Adriatico contro il Pescara, l’allenatore olandese dell’Inter ha parlato di una squadra in crescita: «Stiamo sempre meglio, dobbiamo continuare a lavorare così. Purtroppo la sosta non ci ha aiutato visto che abbiamo bisogno di allenarci tutti insieme. Le difficoltà delle ultime settimane sono state quelle legate all’assenza dei nazionali, non abbiamo potuto lavorare dal punto di vista tattico. Mentalmente e fisicamente stiamo meglio rispetto a due settimane fa. Voglio vedere una squadra che attacca e difende insieme. Se lo faremo, i punti arriveranno. Joao Mario titolare? Non dico chi giocherà. Sta bene potrebbe anche giocare perché è pronto. Le critiche? Sono normali quando arriva un tecnico straniero e le cose non vanno subito bene. Bisogna essere realisti e pensare a fare le cose passo dopo passo. Ce serve un po’ di tempo», ha concluso De Boer.

INTER E IL REBUS TERZINI

CLASSIFICA SERIE A

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close