• 8 Ottobre 2022 1:22

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Szczesny: «Roma, la Juventus può perdere punti»

Ott 21, 2016

venerdì 21 ottobre 2016 19:49

ROMA – Ha assistito dalla panchina al pari clamoroso della sua Roma contro l’Austria Vienna in Europa, adesso però Wojciech Szczesny è pronto a riprendersi la porta giallorossa in campionato. «Il Palermo è una squadra forte e difficile da affrontare», ha detto il numero uno polacco durante un’intervista concessa al sito ufficiale del club. «Sono a Roma da un bel po’ e al momento il mio bilancio è sicuramente positivo. L’anno scorso siamo partiti bene, verso metà stagione abbiamo smarrito il passo, salvo poi chiudere in crescendo. Poi sono stato felice di tornare. Quest’anno all’inizio è stato un po’ complicato per me perché non ero in forma, ma ho continuato a lavorare e sono soddisfatto del mio rendimento e di quello della squadra, che nelle ultime partite ha ingranato la marcia giusta».

«IL KO IN CHAMPIONS SI E’ SENTITO» – Ad influire sullo zoppicante inizio di stagione giallorossa è stata senza dubbio l’eliminazione dalla Champions nei preliminari: «Non è stato facile metabolizzare quel ko contro il Porto perché quando rappresenti un grande club sai che devi essere presente nella massima competizione europea. La mancata qualificazione è stato un duro colpo, anche per come è maturata. Per fortuna ci siamo ripresi e ora con il Palermo dovremo scendere in campo senza pensare al pareggio di Europa League», ha proseguito il numero uno polacco.

«SERVONO ANCORA VITTORIE IN SERIE A» – Contro l’Inter e il Napoli sono arrivati sei punti. La marcia della Roma in campionato si è fatta interessante: «In entrambe le partite siamo stati più equilibrati come squadra. Abbiamo difeso abbastanza bene contro l’Inter e molto bene contro il Napoli e questo ha fatto la differenza. La prestazione offerta contro il Napoli deve essere lo standard per le prossime partite in serie A», ha detto Szczesny. «Tra l’altro l’autostima di una squadra cresce moltissimo dopo vittorie importanti. Noi volevamo reagire dopo il ko di Torino e ci siamo riusciti. Faccio i complimenti a Fazio che si sta integrando molto bene, è un calciatore molto forte, sia in termini di qualità che di forza fisica, che mette a disposizione della squadra soprattutto quando difendiamo un po’ più bassi».

«CONTENDEREMO LO SCUDETTO ALLA JUVE» – Szczesny chiude l’intervista fissando gli obiettivi per la stagione in corso: «Contendere il titolo alla Juventus. Ma la strada è ancora molto lunga e per il momento l’obiettivo è vincere una partita dopo l’altra. Con questo atteggiamento arriveremo lontani».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close