• 29 Luglio 2021 0:33

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1 Toro Rosso, Sainz: «Sono arrabbiato»

Set 19, 2016

lunedì 19 settembre 2016 12:52

SINGAPORE«Dopo la gara sono arrabbiato, soprattutto considerando che avevo ottenuto la sesta posizione in qualifica. La gara non è iniziata bene, in quanto allo spegnimento dei semafori ho dovuto evitare Max e, mentre lo facevo, è arrivata all’improvviso una Force India e ci siamo toccati. Lui ha avuto la peggio, ma anche io ho riportato dei danni, sulla parte destra della vettura. Tuttavia, dopo l’incidente avevamo ancora un buon passo e siamo stati in lotta per la zona punti, ma presto siamo stati costretti a fermarci ai box, perché ci hanno mostrato la bandiera nera e arancione. Una volta tornati in pista, ci siamo ritrovati in mezzo al traffico. A metà gara, poi, ho avuto un problema con l’ Energy Recovery System e ho dovuto conviverci fino alla fine, cercando di fare del mio meglio». Così Carlos Sainz al termine della gara di Singapore, chiusa al 14esimo posto.

FRUSTRANTE «Giornate come queste sono frustranti: nulla è andato per il verso giusto e quando puoi partire sesto in un circuito come Singapore, devi assicurarti di sfruttare l’opportunità e non lo abbiamo fatto. Io resto comunque ottimista: le prestazioni che abbiamo mostrato in questo fine settimana sono state fantastiche e stasera sarei certamente potuto andare a punti. Adesso è tempo di guardare avanti, alle prossime due gare in Malesia e Giappone, dove speriamo di ottenere un risultato migliore», ha concluso.

F1 Singapore: trionfa Rosberg, Raikkonen 4°. Vettel, che rimonta!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close