• 19 Aprile 2021 15:12

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Il PC dei lettori: aggiornamenti solo ne varrà la pena

Ago 31, 2016

È sempre bello condividere la passione per qualcosa con un’altra persona e nel nostro caso se è quella per i PC è ancora meglio! Il computer che vi mostriamo oggi è quello di Francesco, realizzato nell’estate 2014 con l’aiuto del cugino, anche lui lettore di Tom’s Hardware.

pc lettore francesco 02 JPGpc lettore francesco 02 JPG
Clicca per ingrandire

Si tratta di un prodotto che rispecchia appieno il momento in cui è nato e che ancora oggi è piuttosto valido. All’interno di un case Aerocool Xpredator X3 troviamo una motherboard MSI Z97 G45 GAMING, una CPU Core i7-4970K e 16 GB di memoria Corsair Vengeance LP 1600 MHz. Il processore è raffreddato da un V8 di Cooler Master di cui Francesco è soddisfatto, anche se medita il passaggio a un raffreddamento a liquido.

pc lettore francesco 03 JPGpc lettore francesco 03 JPG
Clicca per ingrandire

L’archiviazione, per stessa ammissione del lettore, è fin troppo completa: c’è un SSD Samsung 840 EVO da 500 GB e tre hard disk, due Western Digital e un Seagate, per una capacità totale di 5 TB. La scheda video è una Asus GTX 780 Ti DirectCU II OC, e non manca un alimentatore Corsair da 1000 watt.

pc lettore francesco 01 JPGpc lettore francesco 01 JPG
Clicca per ingrandire

“Ho scelto l’alimentatore da 1000 watt perché all’inizio ero intenzionato ad acquistare una seconda 780 Ti per fare uno SLI, ma l’idea è stata poi abbandonata. Gioco su un monitor QHD e finora sono riuscito a giocare a 1440p con impostazioni molto alte/ultra a quasi tutti i titoli (GTA V, Fallout 4, Mad Max). Overcloccando di 150 MHz la scheda video non è difficile raggiungere i 60 FPS”.

pc lettore francesco 04 JPGpc lettore francesco 04 JPG
Clicca per ingrandire

Quando ci ha scritto Francesco ci ha scritto che puntava a tenere la scheda video per almeno un altro anno, “in ogni caso fino a quando la top di gamma Nvidia (o perché no AMD) non supererà dell’80% la mia”. Tra la GTX 1080 e la GTX 780 Ti c’è una bella differenza, ma non da Francesco non abbiamo più avuto notizie. Consigliate l’upgrade o farebbe bene ad attendere?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close