domenica 13 novembre 2016 17:14

VALENCIA – Squillo di Jorge Lorenzo che conclude con una vittoria a Valencia la sua esperienza in Yamaha prima di passare in Ducati: «Sono molto felice – ha detto lo spagnolo al termine della gara – ora mi posso finalmente rilassare. Ho chiuso alla perfezione questi nove anni alla Yamaha. Non mi aspettavo di vincere perché sapevo che Marquez andava forte, ho creato divario all’inizio, sapevo che lui avrebbe attaccato ma alla fine per un secondo sono riuscito a vincere la gara ed è l’ultimo regalo alla Yamaha, stasera possiamo festeggiare».

ORGOGLIO Poi Lorenzo ribadisce la felicità di aver chiuso con una vittoria e parla del suo rapporto con Valentino Rossi: «Non potrei essere più orgoglioso di questo finale – ha continuato Lorenzo ai microfoni di Sky – concludere con vittoria, pole position e giro veloce è un bel regalo. La Yamaha mi ha offerto una moto competitiva, quasi sempre vincente e io ho sempre dato il massimo, anche quando ho avuto difficoltà fisiche. Io e Rossi abbiamo vinto tante gare e titoli, sono felice e auguro buona fortuna alla Yamaha, da domani sarà un altro giorno». Dopo le tante vicissitudini con il Dottore, sentirà la sua mancanza?: «Non so cosa succederà con Andrea Dovizioso, ma con Rossi è stato bello, devo fare tanto di cappello, chapeau a Valentino, abbiamo fatto di tutto per batterci l’un l’altro». Da adesso il futuro di Lorenzo è la Ducati: «Il primo tempo che voglio fare? Non e’ importante il tempo che faremo adesso ma quello del primo Gp in Qatar».

Tutto sul motomondiale