• 20 Ottobre 2021 16:09

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

“Il governo valuterà i tamponi pagati dalle aziende”

Ott 14, 2021

AGI – I leader dei sindacati hanno espresso soddisfazione per l’incontro avvenuto nella mattinata di giovedì con il premier, Mario Draghi, e il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, dove sono stati toccati diversi punti.

All’uscita da Palazzo Chigi, il leader della Cgil, Maurizio Landini, ha spiegato che il meeting è stata l’occasione “per segnalare al governo che rispetto alle questioni che riguardano il green pass è il momento di andare su una strada che introduca un abbassamento molto forte del costo del tampone e che si potenzi il credito di imposta che permetta alle imprese, su tutte le spese di sanificazione, di affrontare questa questione”.  

“Personalmente – ha aggiunto – penso che sarebbe un fatto molto importante che le imprese tutte, non solo qualcuna come sta succedendo, assumessero l’onere del pagamento del tampone per tutti i lavoratori”.

Cassa integrazione Covid

Tra i temi discussi c’è stato anche quello della proroga della cassa integrazione e del blocco dei licenziamenti. Per “dentro al decreto che dovrà andare domani in Consiglio dei ministri hanno confermato e accolto la nostra richiesta di rifinanziare altre 13 settimane di Cassa Covid fino alla fine dell’anno”. 

Inoltre, ha aggiunto Landini, “ci si è impegnati la prossima settimana a un tavolo ad hoc che riguarda tutte le questioni del protocollo con le parti sociali in relazione agli investimenti del Pnrr sia per il livello nazionale sia per i livelli territoriali”.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close