• 14 Maggio 2021 8:21

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

MotoGp Yamaha, Rossi: «Proveremo strade diverse»

Feb 17, 2017

venerdì 17 febbraio 2017 10:14

PHILLIP ISLAND«Abbiamo lavorato tanto e provato molte cose per cercare di avere un passo migliore con le gomme usate, non sono molto soddisfatto: tanti cambiamenti, tanto fatto ma non abbiamo risolto molto». Valentino Rossi non nasconde la delusione al termine della terza e ultima giornata di test MotoGp a Phillip Island, in Australia. «Ho fatto parecchi giri e alla fine ero anche un po’ stanco, non ho cercato di migliorare il tempo. Diciamo che abbiamo ancora da fare e abbiamo dei dubbi. Ci siamo confrontati e adesso proveremo a seguire delle strade diverse. Il telaio mi ha convinto, quello nuovo mi piace e penso che anche Maverick sia della mia idea».

SULLE GOMME«Abbiamo cercato di salvare la gomma dietro ma sinceramente dopo un po’ di giri rallentiamo troppo. Ho provato un paio di nuove Michelin anteriori e posteriori e ci sono delle cose abbastanza buone – ha sottolineato – In Malesia ero riuscito a fare un buon tempo e avvicinarmi ai più veloci, la pista di Phillip Island è un po’ strana ma i migliori sono stati ancora Viñales e Marquez per cui dovremo cercare di migliorare», ha concluso Rossi, che resta comunque ottimista in vista dell’inizio di stagione. «La moto è buona, anche il motore non è male, ma c’è ancora da fare. Ora vediamo come potremo progredire in Qatar e avere le idee più chiare per la prima gara».

Le news sul Motomondiale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close