• 4 Ottobre 2022 18:15

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Serie A, Lazio-Bologna 1-1: pari di Immobile al 97'

Ott 16, 2016

domenica 16 ottobre 2016 15:52

ROMA – Con un rigore di Immobile al 97′ la Lazio pareggia in casa contro il Bologna (1-1). I biancocelesti vengono colpiti nel primo tempo da Helander nell’unica distrazione difensiva della partita. Poi costruiscono una serie impressionante di palle gol, ma un super Da Costa e l’imprecisione davanti alla porta frenano la rimonta della squadra di Inzaghi. All’ultimo secondo però Wallace conquista un rigore contestatissimo dal Bologna: Immobile non sbaglia ed evita la sconfitta ai padroni di casa.

SBLOCCA HELANDER – Lazio con assenze importanti: fuori Biglia, Basta e Lukaku. In porta c’è Marchetti, in difesa a destra c’è Patric, davanti Felipe Anderson, Immobile e Keita. Tanti indisponibili anche nel Bologna: Destro, Dzemaili, Gastaldello e Morleo. Attacco affidato all’ex Floccari, supportato da Di Francesco e Verdi. La Lazio sembra partire bene, ma al 10′ va in vantaggio il Bologna: punizione dalla destra di Verdi, spizzata di Mbaye, Helander a centro area con una zampata beffa Marchetti. Biancocelesti in difficoltà, al 15′ Di Francesco manca per un soffio il tocco vincente a porta vuota. La Lazio reagisce, trascinata soprattutto da un Keita incontenibile per i difensori del Bologna. Su un suo cross, Milinkovic-Savic è anticipato di un soffio, proprio al momento del tiro a colpo sicuro. Biancocelesti ad un passo dal pari con Immobile: potente il suo destro da posizione defilata, il portiere Da Costa riesce a deviare sulla traversa. Sempre Da Costa compie un miracolo poco dopo ancora su Immobile: stavolta il portiere salva con il piede su un destro destinato all’angolino.

DA COSTA PARA TUTTO – La ripresa si apre con uno scontro durissimo testa contro testa tra Floccari e De Vrij. L’olandese ha la peggio ed è costretto ad uscire in barella (entra Cataldi). Poco dopo esce pure Floccari, al suo posto Sadiq. Da Costa tiene il Bologna davanti: ancora un grande intervento, stavolta su una conclusione ravvicinata di Milinkovic-Savic. Al 63′ il serbo invece sbaglia completamente, alzando troppo il pallone a tu per tu con il portiere. Cinque minuti dopo Lazio costretta ad un altro cambio forzato: Radu chiede la sostituzione, dentro Wallace. Continuano le occasioni per i biancocelesti: Pulgar rischia l’autogol, il pallone balla sulla linea di porta ma non la supera di un soffio. Inzaghi fa entrare anche Luis Alberto. Ma il problema è sempre Da Costa, che chiude la porta anche ad un tiro al volo di Felipe Anderson. Negli ultimi dieci minuti è un assalto Lazio. Immobile ha due ottime chanche, ma le spreca. Poi, a pochi secondi dalla fine, Wallace cade in area dopo un contatto con Oikonomou: l’arbitro Di Bello assegna il rigore, tra le proteste furiose dei giocatori del Bologna. Stavolta Immobile non sbaglia. Finisce 1-1.

LAZIO-BOLOGNA 1-1: TABELLINO E STATISTICHE

LA CLASSIFICA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close