Migliori mirrorless entry level

Editor’s choice Tom’s Hardware
Canon EOS M10Canon EOS M10
  • CMOS APS-C
  • 18 Mpixel
  • 49 punti
  • Angolabile touch da 3″ e 1.040.000 punti
  • Canon EF-M (obiettivi EF ed EF-S compatibili tramite adattatore)
Canon EOS M10

Primi passi nel mondo delle mirrorless

  • Si
  • 4,6 fps
  • 30 s – 1/4.000 s
  • 100 – 12.800 ISO, estesa 25.600
  • Full HD 1080p @30 fps
  • 108 x 66,6 x 35 mm
  • 301 g inclusa batteria

La EOS M10 è una mirrorless entry level con sensore APS-C da 18 Mpixel e l’autofocus Hybrid CMOS AFII. Esiste in due differenti colori, nera e bianca, ed è disponibile solo corpo o in kit con lo zoom Canon EF-M 15-45 mm F3.5-6.3 IS STM. Il monitor angolabile è di tipo touch, non mancano Wi-Fi e NFC ma, a differenza della sorella maggiore M3, non ha la slitta per montare un mirino elettronico o un lampeggiatore esterni.

Editor’s choice Tom’s Hardware
Nikon 1 J5Nikon 1 J5
  • CMOS CX BSI da 1″
  • 20,8 Mpixel
  • 171 punti
  • Angolabile touch da 3″ e 1.037.000 punti
  • 1-Mount Nikon
Nikon 1 J5

Stile retrò e maggior risoluzione

  • Si
  • 20 o 60 fps
  • 30 s – 1/16.000 s
  • 160 – 12.800 ISO
  • 4K @15 fps
  • 98 x 60 x 33 mm
  • 231 g inclusa batteria

Annunciata nell’aprile 2015, la 1 J5 è l’ultima mirrorless di casa Nikon, caratterizzata da un design volutamente old-style. La novità maggiore risiede nel sensore CMOS da 20,8 Mpixel retroilluminato con chip a rilevamento di fase e nel processore Expeed 5A. L’insieme di questi due elementi garantisce una qualità d’immagine ancora superiore rispetto ai modelli che l’hanno preceduta. Insomma, una entry level con ambizioni da grande.

Editor’s choice Tom’s Hardware
Olympus E PL8Olympus E PL8
  • Live MOS Micro 4/3
  • 16,1 Mpixel
  • 81 punti
  • Angolabile touch da 3″ e 1.037.000 punti
  • Micro Quattro Terzi
Olympus PEN E-PL8

Design moderno e semplicità d’utilizzo

  • No
  • 8,5 fps
  • 60 s – 1/4.000 s
  • 100 – 25.600 ISO (espansa)
  • Full HD 1080p @30 fps
  • 117 x 68 x 38 mm
  • 374 g inclusa batteria

La nuova Olympus E-PL8 è una macchina che si caratterizza innanzitutto per il design moderno ed elegante: superfici in similpelle fanno da contrasto col metallo della parte superiore e del fondello. Il monitor touch di cui è dotata permette di scattare selfie poiché si può angolare di 180° in basso. I filtri Art permettono di espandere la creatività del fotografo. Il sensore è il classico Olympus da 16 Mpixel e il Wi-Fi integrato.

Editor’s choice Tom’s Hardware
Sony α5100Sony α5100
  • CMOS Exmor® APS-C
  • 24,3 Mpixel
  • 179 punti
  • Angolabile touch da 3″ e 921.600 punti
  • Sony E
Sony α5100

Autofocus ibrido veloce

  • Si
  • 6 fps
  • 30 s – 1/4.000 s
  • 100 – 25.600 ISO
  • Full HD @60 fps
  • 110 x 63 x 36 mm
  • 224 g inclusa batteria

Non è scontato trovare su una mirrorless a meno di 500 Euro un autofocus ibrido a 179 punti, che, come la sorella maggiore α6300, utilizza un modulo AF 4D per prestazioni di messa a fuoco superiori: ampia copertura dell’area, velocità AF e funzione di blocco AF predittivo potenziata. Per il resto, abbiamo una macchina con sensore CMOS Exmor APS-C da 24,3 Mpixel e processore d’immagini Bionz X. Il display è di tipo touch.