lunedì 28 novembre 2016 10:18

(ANSA) – ROMA, 28 NOV – “Ancora tanto lavoro da fare” per itecnici di Juventus Roma e Napoli per assestare le loro squadre:è questo il parere di Marcello Lippi, l’ex ct azzurro campionedel mondo. Lippi promuove a pieni voti invece il Milan di Montella.”Questa squadra mi piaceva già l’anno scorso e mi piace, vedevola voglia di fare un gruppo con tanti italiani, e un grandesenso di appartenenza, piena di giovani interessantissimi. Sivede poi la mano felice e creativa di Montella”. “Ho la sensazione -ha detto l’attuale tecnico della Nazionalecinese- che Allegri Spalletti e Sarri abbiano ancora un pò dafare per aggiustare le cose e i meccanismi delle loro squadre,per oliare sia gli aspetti tattici che quelli psicologici. Chiha più motivi per recriminare però è Sarri che si è vistoprivato del più grande centravanti del mondo, Higuain, e con ilsostituto Milik subito infortunato”.