• 21 Giugno 2021 0:31

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1 Messico, ancora penalità per la McLaren

Ott 28, 2017

sabato 28 ottobre 2017 07:11

CITTA’ DEL MESSICO – Ancora grosse penalità da pagare sulla griglia di partenza per i due piloti della McLaren, Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne. Per entrammbi partenza in fondo allo schieramento del Gran Premio del Messico dopo aver cambiato elementi multipli della power unit Honda sulle loro monoposto. «Sarà sicuramente un week-end impegnativo per noi, visto che prevedo di partire dal fondo della griglia a causa del problema del motore che abbiamo avuto a Austin», ha detto Alonso, che è pronto a ricevere una penalità di 20 punti per l’uso del suo nono motore della stagione e del sua undicesimo turbocompressore e del motore elettrico (MGU-H). «C’è comunque un lato positivo, visto che abbiamo testato molti nuovi componenti venerdì negli Stati Uniti del quale siamo stati molto contenti e speriamo di portarli avanti qui in Messico».

VANDOORNE Vandoorne, invece, riceverà una penalizzazione di 35 posti per aver cambiato la sua power unit completa, tra cui il dodicesimo turbo e MGU-H dell’anno. Al momento l’unico altro pilota in attesa di una penalità è Pierre Gasly della Toro Rosso, che perderà cinque posizioni in griglia per aver montato la quinta unità di controllo elettronica.

CLASSIFICHE F1

LIVE DAL MESSICO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close