• 16 Ottobre 2021 11:26

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Europa, un mondo con oceani sotterranei. Ci sarà vita? – Il Sole 24 Ore

Set 27, 2016

Europa, la luna di Giove scoperta da Galileo nel gennaio 1610, sbuffa continuamente, gettando vapore acqueo nello spazio che la circonda, con un effetto molto simile al geyser che abbiamo sulla Terra. Questo significa che sotto la sua ghiacciatissima crosta c’ un oceano vero e proprio, che probabilmente circonda tutto il grande satellite, poco pi piccolo della nostra Luna.

La cosa si sospettava da tempo, ma ora la conferma non lascia dubbi: studi approfonditi eseguiti con il vecchio e validissimo telescopio spaziale Hubble dal 2013 ad oggi lo hanno confermato senza ombra di dubbio.

Il tutto stato annunciato ad una conferenza stampa di Nasa, che opera il telescopio Hubble in cui anche l’agenzia europea Esa ha un’importante partecipazione. Il risultato molto interessante perch a questo punto, anche se il satellite Europa in una zona dove di sicuro la temperatura non si spreca, siamo a centinaia di gradi sotto zero, la presenza di un oceano liquido sotto la crosta ghiacciata, che manda geyser all’esterno ci conferma temperature interne notevoli e molti sospettano che l vi sia un ottimo ambiente dove potrebbero essersi sviluppati almeno dei microbi, se non addirittura qualche forma di vita ancora superiore. Insomma piuttosto vicino a noi, parliamo sempre di milioni di chilometri, ma sotto una coltre di ghiaccio spessa e durissima, potrebbe esserci quella vita, anche elementare, che cerchiamo da sempre. Presto per dirlo e azzardato, ma il sospetto e la speranza sono leciti.

Europa, un mondo con oceani sotterranei. Ci sar vita?

Hubble come telescopio ha fatto quello che poteva, spingendosi ai limiti delle sue possibilit, e l’immagine che mostra le eruzioni di acqua calda verso la posizione delle ore 7 notevole e significativa. Certo ora bisogna cambiare la musica. necessario, se si vuole andare avanti nell’affascinante prospettiva di trovare qualche forma di vita anche semplice nel sistema solare, andare su questo satellite, volare attraverso questi sbuffi e analizzarli o addirittura portare a casa qualche campione per analizzarlo.

Non fantascienza: sono gi 3 le missioni spaziali allo studio, sia di Nasa che di Esa, l’agenzia del vecchio continente, perch Europa oggi come oggi la preda pi significativa dei cacciatori di vita nel sistema solare. Una addirittura, giustamente, presume un satellite che arriva su Europa, perfora la crosta e, di fatto, si trasforma in sommergibile per esplorare le profondit di Europa. Chi l’avrebbe detto che per trovare un qualche batterio avremmo dovuto spedire un sommergibile nello spazio?

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close