• 1 Luglio 2022 10:11

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Dopo i Google Glass, anche Apple prepara i suoi occhiali intelligenti – La Stampa

Nov 16, 2016

Uno dei fallimenti più recenti di casa Google è stato quello dei Google Glass: gli occhiali intelligenti della casa di Mountain View sono passati in poco tempo da nuova promessa del panorama tecnologico (e non solo) a gadget da dimenticatoio. Il prodotto si è rivelato fallimentare per diverse ragioni, ma l’idea di un visore indossabile comodamente come un paio di occhiali ha continuato a intrigare i protagonisti del settore, tanto che un’altra grande azienda ora sta pensando di tornarci: la Apple di Tim Cook.

LEGGI ANCHE I Google Glass rinascono al pronto soccorso

Lo ha svelato un articolo apparso su Bloomberg News, secondo il quale l’azienda di Cupertino non avrebbe ancora un prodotto vero e proprio tra le mani ma starebbe attivamente esplorando la possibilità di lanciarsi nel settore degli occhiali intelligenti. Le fonti interpellate da Bloomberg riferiscono che Apple avrebbe già avuto modo di ordinare un quantitativo limitato di display indossabili ai suoi fornitori, abbastanza per la realizzazione di alcuni prototipi. Gli occhialini dovrebbero funzionare con un collegamento senza fili a iPhone e mostrare immagini e ulteriori informazioni nel campo visivo dell’utente. Il tutto avverrà attraverso schede informative come su Google Glass, ma anche utilizzando tecniche di realtà aumentata, ovvero visualizzando elementi artificiali mescolati alle immagini reali percepite da chi indossa gli occhiali.

Che Apple sia interessata al mondo della realtà aumentata ormai è un fatto noto: lo stesso amministratore delegato della società ha riconosciuto ripetutamente il potenziale di questa tecnologia, e gli occhiali smart sono uno dei metodi più intuitivi e meno ingombranti per metterla a disposizione di tutti. La parabola di Google non ha certo giovato giovato alla reputazione di questo genere di prodotti, ma se c’è un’azienda capace di ribaltare la percezione comune di un gadget considerato finito prima del tempo è probabilmente Apple.

Licenza Creative Commons

Alcuni diritti riservati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close