• 22 Giugno 2021 13:08

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Cominciata Italia-Turchia, gli azzurri di Mancio tentano il primo colpo

Giu 11, 2021

AGI – È iniziata allo stadio Olimpico di Roma la partita inaugurale degli Europei di calcio, Italia-Turchia. In campo per l’Italia giocano Donnarumma in porta, Florenzi, Bonucci, capitan Chiellini e Spinazzola in difesa, Barella, Jorginho e Locatelli a centrocampo e  Berardi, Immobile e Insigne in attacco. Per la Turchia, Cakir in porta;,Celik, Soyuncu, Demiral, Meras in difesa, poi Karaman, Tufan, Yokuslu, Yazici e Calhanoglu a centrocampo e Yilmaz solo in attacco. I turchi hanno fischiato l’Italia al momento dell’esecuzione dell’inno nazionale. 

Prepartita pirotecnico con Bocelli e festa multicolore

Con uno spettacolo eccezionale, colori, musica, danza e una scenografia delle grandi occasioni ha preso il via allo stadio Olimpico di Roma la 60esima edizione degli Europei di calcio con la partita inaugurale Turchia-Italia (con gli azzurri ‘tecnicamente’ nazionale ospite).

La cerimonia è iniziata con un video con un conto alla rovescia che ha mostrato gli ultimi 60 anni di Uefa Euro in un frenetico viaggio attraverso ricordi ed emozioni. Quindi l’azione si è trasferita sul campo di gioco, dove due campioni del mondo che a Roma hanno scritto pagine indelebili di storia come Francesco Totti e Alessandro Nesta che hanno accolto i tifosi.

Quindi la banda musicale della Polizia di Stato (composta da 84 elementi) che ha eseguito il brano “Guglielmo Tell” di Gioacchino Rossini durante il quale gli atleti, insieme ai ballerini professionisti, hanno eseguito una coreografia utilizzando delle sfere giganti di elio, stabilendo un dialogo visivo con 12 percussionisti aerei posizionati intorno al tetto dello stadio. In scena anche sei cavalieri della Polizia di Stato in uniforme storico-risorgimentale schierati durante la performance della Banda Musicale lungo la pista di atletica leggera dello stadio.

Infine, prima dell’inizio ufficiale di Euro 2020 Andrea Bocelli ha eseguito l’aria di ‘Nessun dorma’ sul campo, mentre i 24 palloncini hanno formato un unico grappolo, impostato per elevare simbolicamente lo spirito di Euro al cielo, circondato da un’esplosione di effetti pirotecnici colorati che occuperanno l’intero tetto dello stadio. Martin Garrix, Bono e The Edge, che hanno realizzato “We Are The People” – canzone ufficiale di EURO 2020 – sono stati infine i protagonisti di una performance virtuale che ha utilizzato tecnologie all’avanguardia per avvicinare i tifosi di tutto il mondo.

Finito il pre-show, tocca alle nazionali di Italia e Turchia dare il via sul campo allo spettacolo del calcio. Un calcio al pallone e un altro, simbolico, alla pandemia e alla crisi peggiore che ha colpito il mondo dal dopoguerra.

AGI – È iniziata allo stadio Olimpico di Roma la partita inaugurale degli Europei di calcio, Italia-Turchia. In campo per l’Italia giocano Donnarumma in porta, Florenzi, Bonucci, capitan Chiellini e Spinazzola in difesa, Barella, Jorginho e Locatelli a centrocampo e  Berardi, Immobile e Insigne in attacco. Per la Turchia, Cakir in porta;,Celik, Soyuncu, Demiral, Meras in difesa, poi Karaman, Tufan, Yokuslu, Yazici e Calhanoglu a centrocampo e Yilmaz solo in attacco. I turchi hanno fischiato l’Italia al momento dell’esecuzione dell’inno nazionale. 
Prepartita pirotecnico con Bocelli e festa multicolore
Con uno spettacolo eccezionale, colori, musica, danza e una scenografia delle grandi occasioni ha preso il via allo stadio Olimpico di Roma la 60esima edizione degli Europei di calcio con la partita inaugurale Turchia-Italia (con gli azzurri ‘tecnicamente’ nazionale ospite).
La cerimonia è iniziata con un video con un conto alla rovescia che ha mostrato gli ultimi 60 anni di Uefa Euro in un frenetico viaggio attraverso ricordi ed emozioni. Quindi l’azione si è trasferita sul campo di gioco, dove due campioni del mondo che a Roma hanno scritto pagine indelebili di storia come Francesco Totti e Alessandro Nesta che hanno accolto i tifosi.
Quindi la banda musicale della Polizia di Stato (composta da 84 elementi) che ha eseguito il brano “Guglielmo Tell” di Gioacchino Rossini durante il quale gli atleti, insieme ai ballerini professionisti, hanno eseguito una coreografia utilizzando delle sfere giganti di elio, stabilendo un dialogo visivo con 12 percussionisti aerei posizionati intorno al tetto dello stadio. In scena anche sei cavalieri della Polizia di Stato in uniforme storico-risorgimentale schierati durante la performance della Banda Musicale lungo la pista di atletica leggera dello stadio.
Infine, prima dell’inizio ufficiale di Euro 2020 Andrea Bocelli ha eseguito l’aria di ‘Nessun dorma’ sul campo, mentre i 24 palloncini hanno formato un unico grappolo, impostato per elevare simbolicamente lo spirito di Euro al cielo, circondato da un’esplosione di effetti pirotecnici colorati che occuperanno l’intero tetto dello stadio. Martin Garrix, Bono e The Edge, che hanno realizzato “We Are The People” – canzone ufficiale di EURO 2020 – sono stati infine i protagonisti di una performance virtuale che ha utilizzato tecnologie all’avanguardia per avvicinare i tifosi di tutto il mondo.
Finito il pre-show, tocca alle nazionali di Italia e Turchia dare il via sul campo allo spettacolo del calcio. Un calcio al pallone e un altro, simbolico, alla pandemia e alla crisi peggiore che ha colpito il mondo dal dopoguerra.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close