• 1 Marzo 2024 4:57

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Pioli-Inter, l'agente svela il casting: «Modulo, pensiero e difficoltà»

Nov 29, 2016

martedì 29 novembre 2016 17:19

MILANO – Domande sul modulo, sul valore dell’organico dell’Inter e un commento sulle difficoltà della squadra. Bruno Satin, agente del tecnico Stefano Pioli, svela a Sky Sport alcuni retroscena del colloquio tra l’allenatore e la società, durante i casting del club per sostituire De Boer. «C’erano tutte le parti del club – racconta – sia la proprietà cinese, con i suoi consiglieri, sia la parte di Thohir, Williamson e i dirigenti italiani Gardini, Ausilio e Zanetti. Credo che abbiano fatto una shortlist dalla quale hanno voluto incontrare tutti i candidati».

Tante le domande fatte a Pioli durante l’incontro: «Hanno chiesto come voleva giocare, cosa pensasse della squadra e perché non giocava bene. Il modulo su cui lavorare, le motivazioni, lo spirito di gruppo. Pioli è uno serio, non vende fumo. È sempre stato molto sereno e sicuro di se stesso, ha sempre pensato di portare la squadra al top».

Pioli: «Voglio un’Inter che comandi il gioco»

Inter, Gabigol torna al Santos? L’agente nega

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close