• 24 Gennaio 2022 20:54

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Bologna, l’ora di Skov Olsen

Lug 23, 2019

BOLOGNA – La telenovela SkovOlsen, finalmente, è prossima alla chiusura. Il giovane danese è stato pizzicato mentre salutava i compagni del Nordsjaelland con abbracci e pacche sulle spalle abbastanza commosse. Comprensibile quando stai per lasciare casa. Oggi, di fatto, a Bologna comincerà la nuova avventura del talento danese, ciliegina sulla torta del mercato rossoblù. Terminerà le visite mediche all’Isokinetic, lasciate a metà, e si aggregherà alla squadra per il primo allenamento a Casteldebole.

Telenovela

Cominciò a maggio, quando il Bologna lo visionò e bruciò tutti sul tempo. Lo avevano convinto della bontà del progetto, perfetto per lui. Infatti era arrivato in Italia, prima del clamoroso ripensamento. Il padre di Andreas aveva detto che “è un ragazzo che sa gestirsi da solo, non contano i soldi, ma il progetto“. Per molti, dietro questo cambio d’idea repentino, c’era dietro il Tottenham, ma alla fine SkovOlsen ha fatto la sua scelta: il Bologna. E i felsinei hanno scelto lui, pagandolo 6 milioni di euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close