• 4 Agosto 2021 15:42

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Anvitha, a 9 anni è la programmatrice più giovane di Apple

Giu 15, 2016

A NOVE anni Anvitha Vijay è già una star del coding. E’ la programmatrice più giovane del Worldwide Developer Conference, l’evento con cui Apple ogni anno incontra i creatori di app iOS più talentuosi e creativi del mondo. Australiana di origini indiane, Anvitha ha imparato a programmare all’età di sette anni guardando tutorial su YouTube. Così ha acquisito da sola le competenze basilari e ha costruito la sua prima app: Smartkins Animals, una flashcard con più di cento animali pensata per far aiutare i bambini nell’apprendimento.

Da YouTube a San Francisco il passo è stato breve. Con l’applicazione Anvitha si è candidata per ricevere una delle 350 borse di studio messe a disposizione da Cupertino per partecipare all’evento. Un modo per premiare i migliori studenti e programmatori che altrimenti dovrebbero pagare 1.600 dollari solo per il biglietto. Vincere una di queste borse è veramente difficile, eppure questa piccola ce l’ha fatta lasciando tutti a bocca aperta, Tim Cook compreso. Nemmeno lui, amministratore delegato di Apple, poteva aspettarsi che tra i 120 vincitori under 18 di quest’anno ce ne fosse uno che non ha ancora terminato la scuola primaria.

Così, accompagnata da mamma e papà, Anvitha si aggira fiera tra i veterani dei codici, distrubendo bigliettini da visita e parlando dei suoi progetti. Con le sue app sogna di diventare un’innovatrice: è convinta che la tecnologia possa aiutare i bambini a capire e sfruttare il proprio potenziale. D’altronde la sua musa ispiratrice è la sorellina più piccola, la prima al mondo a imparare i nomi degli animali grazie a Smartkins Animals. “Programmare è impegnativo”, ha detto Vijayi in un’intervista a Fortune, “ma sono felice di aver continuato”. E dopo le sessioni di studio al Wwdc continuerà sulla stessa strada, pronta ad aiutare i suoi coetanei a porsi sempre nuovi traguardi. Come? Naturalmente con un’app.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close