• 5 Ottobre 2022 7:03

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Europa League, Inter-De Boer. L'olandese deve dare una scossa

Ott 21, 2016

Alberto Dalla Palma

venerdì 21 ottobre 2016 10:23

ROMA – Una prodezza di Antonio Candreva salva la panchina di Frank De Boer e rilancia l’Inter in Europa, dove non può più commettere un errore. E’ arrivato un successo importante e incoraggiante sotto il profilo psicologico, ma dal punto di vista del gioco nella partita contro il Southampton non è cambiato niente rispetto alle ultime esibizioni: l’Inter non sembra ancora una squadra, appare sempre frenata e alla ricerca di se stessa, come se non sapesse cosa fare e come muoversi. C’è grande tensione nel gruppo, questo è ovvio, ma ciò che colpisce è che non ci sia mai una scintilla che accende il fuoco, nemmeno quando le cose vanno male e servirebbe una scossa emotiva. Handanovic, in Europa, ha restituito ai suoi compagni quello che gli aveva tolto con il Cagliari in campionato: straordinarie le sue parate prima e, soprattutto, dopo il gol di Candreva, quando l’Inter era rimasta in dieci per l’espulsione di Brozovic, uno che non cresce mai, esattamente come la squadra di De Boer.

ROMA AUTOLESIONISTA – All’Olimpico incredibile l’autolesionismo della Roma: prima regala un gol agli austriaci per una nefandezza di Juan Jesus, poi si guadagna un doppio vantaggio e lo spreca nei minuti finali. Difesa svanita, black out totale e in un attimo un divertente 3-1 diventa un insopportabile 3-3 che allunga i tempi della qualificazione. “Faraonici” gli assist per El Shaarawy: il primo del giovane Gerson (occhio, ha piedi deliziosi), il secondo di Totti, capace di inventare con la sua genialità anche la rete di Florenzi. Il capitano non ha segnato il centesimo gol per Spalletti ma è stato ancora una volta determinante: peccato che i compagni abbiano sprecato le sue spettacolari intuizioni. Determinante anche Kalinic per la Fiorentina: doppietta con lo Slovan Liberec, poi tris di Babacar. Se si svegliano ache in campionato, gli attaccanti viola possono determinare la riscossa di Paulo Sousa. Ottimo il pareggio del Sassuolo in una notte di grandi difficoltà.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close