• 3 Luglio 2022 13:30

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

All’asta un esemplare di Ferrari unico al mondo

Giu 21, 2022

In vendita una Ferrari Enzo che probabilmente nessuno ha mai visto: si tratta infatti dell’unico modello in tinta Bianco Avus esistente, che in origine fu ordinato da parte di un collezionista svizzero. Un esemplare molto speciale che molto presto – dal 29 al 30 giugno 2022 – sarà all’asta da RM Sotheby’s.

È l’unica Ferrari Enzo mai realizzata in colorazione Bianco Avus, ordinata da un cliente riservato all’inizio della produzione del modello. Già vedere quest’auto in realtà oggi non è semplice, gli esemplari di Enzo prodotti in tutto dalla Casa di Maranello sono infatti solo 400 e i possessori tengono i loro gioiellini ben custoditi in garage (uno è stato battuto all’asta la scorsa estate).

Ferrari Enzo: un modello prezioso

L’auto unica, nella splendida tonalità Bianco Avus: quasi un mito, una leggenda. La vendita originale fu intestata a un miliardario svizzero-tedesco, il modello è stato tenuto nascosto al pubblico per più di un decennio. Si tratta probabilmente dell’esempio più speciale dell’innovativo modello costruito in onore del fondatore dell’azienda Enzo Ferrari. Il 29 giugno sarà sorprendentemente in vendita all’asta su RM Sotheby’s.

Enzo Ferrari, in tutta la sua carriera, è stato impegnato nella realizzazione di auto uniche al mondo. Sia che fossero esempi di macchine all’apice del motorsport o che si trovassero all’interno delle pagine delle riviste patinate di settore, le vetture del Cavallino Rampante hanno sempre rappresentato l’avanguardia della tecnologia e dello stile. Giusto, quindi, che l’auto costruita in suo onore, la Ferrari Enzo, esemplificasse tutto ciò che aveva visto il marchio di Maranello crescere grazie al suo produttore.

La Enzo è stata creata per oltrepassare i limiti delle prestazioni delle auto da strada, utilizzando la tecnologia derivata dalla massima serie del motorsport e lo stile del partner di lunga data Pininfarina. Costruito in leggera fibra di carbonio e alluminio, il telaio di questa Ferrari è stato rivestito con una carrozzeria composita disegnata da Ken Okuyama.

Nel cuore della Ferrari Enzo c’era un motore V12 da 5.998 cc, montato in posizione centrale, in grado di produrre un’incredibile potenza di 651 cavalli. Come i suoi predecessori top di gamma, anche la Enzo ha stabilito un nuovo punto di riferimento per prestazioni e design e, grazie a una produzione di appena 400 esemplari, è diventata da allora una delle auto da collezione per eccellenza dell’era moderna.

L’unica Ferrari Enzo bianca è in vendita

Qualsiasi Ferrari Enzo è un gioiello raro adatto a collezionisti di supercar di un certo valore. Questo modello, con telaio 133023, è ancora più speciale. Realizzata in colore bianco, un privilegio riservato esclusivamente a uno dei clienti più stimati ed esigenti di Maranello.

L’auto è stata completata il 22 maggio 2003, rifinita nella sorprendente combinazione di interni in pelle Bianco Avus su Nero, con strumenti Rosso Corsa e sedili avvolgenti in fibra di carbonio extra-large completi di rari inserti in tessuto nero 3D. La supercar unica è arrivata per la prima volta attraverso la Ferrari Central Europe a Wiesbaden, in Germania, fino a Symbol Automobiles a Matran, in Svizzera, dove è stata venduta al suo primo proprietario, un miliardario tedesco-svizzero. Usata in minima parte durante quei primi anni, l’auto ha trascorso gran parte del suo tempo nella vetrina del rivenditore di forniture a Matran, prima di essere esportata a Hong Kong nel 2011.

Non immatricolata durante la sua permanenza a Hong Kong a causa della sua configurazione con guida a sinistra, questa speciale Ferrari Enzo bianca negli ultimi anni ha fatto parte di una significativa collezione; il contachilometri conta solo 9.600 km percorsi. L’auto possiede la certificazione Ferrari Classiche rilasciata nel novembre 2012. Proposta in esclusiva da RM Sotheby’s e messa a disposizione solo dei clienti più esigenti, questa offerta rappresenta un’occasione irripetibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close