• 18 Aprile 2021 11:39

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Addio password, Lenovo e Intel vogliono lasciare un’impronta

Set 26, 2016

Lenovo, Intel, Synaptics e PayPal vogliono rendere le password sempre meno importanti a favore dell’autenticazione biometrica. Un tempismo perfetto, verrebbe da dire, alla luce dei 500 milioni di account sottratti a Yahoo e gli innumerevoli casi degli anni passati, oltre dell’ormai risaputa debolezza della stragrande maggioranza delle password scelte dagli utenti.

Le quattro aziende collaboreranno per permettere ai clienti Lenovo di autenticarsi su servizi aderenti allo standard FIDO, come PayPal, usando l’impronta digitale anziché la password.

notebooknotebook
Foto: Wavebreakmedia / Depositphotos

“I processori Intel Core di settima generazione con Intel Software Guard Extensions (SGX) pongono le basi per un’autenticazione biometrica robusta, protetta dall’hardware, che mette al sicuro le credenziali FIDO e l’informazione biometrica degli utenti”, si legge in un comunicato stampa.

Il sensore d’impronte Synaptics Natural ID offre sicurezza di livello enterprise con codifica TLS 1.2. L’obiettivo è ridurre le frodi e aumentare la sicurezza tramite un sistema poco intrusivo che si occupi di proteggere identità, dati e sistemi.

“L’utente medio deve ricordare le password di molti account diversi, da quella per il login al PC a quella dell’email, fino allo shopping online. Vogliamo liberare gli utenti dal peso di ricordare password complesse, fornendo loro una soluzione di autenticazione semplice”, ha affermato Johnson Jia, vicepresidente senior della divisione PC e Smart Device Business di Lenovo. “Siamo entusiasti di essere la prima azienda PC a collaborare con Intel, PayPal e Synaptics“.

Leggi anche: Intel SGX sui processori Skylake, maggiore protezione dai malware

Il dirigente ha spiegato l’autenticazione tramite impronta digitale è disponibile a partire dal convertibile Yoga 910, ma arriveranno ulteriori modelli in futuro. Probabilmente ne sapremo di più al Consumer Eletronics Show che si terrà all’inizio 2017.

Il supporto FIDO è piuttosto diffuso nell’industria, in quanto la FIDO Alliance è partecipata da numerose aziende hi-tech tra cui Google e Microsoft. Quest’ultima ha integrato la tecnologia in Windows 10, permettendo l’accesso a PC e applicazioni in modi alternativi alle password, non solo impronte digitali, ma anche token hardware come dispositivi USB appositamente progettati.

Lenovo Yoga 500Lenovo Yoga 500 Lenovo Yoga 500
Lenovo Yoga 3 Tablet Pro 10Lenovo Yoga 3 Tablet Pro 10 Lenovo Yoga 3 Tablet Pro 10

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close