• 23 Ottobre 2021 23:11

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Addio a Dusan Ivkovic, ultimo allenatore della leggendaria Jugoslavia di basket

Set 16, 2021

AGI – Dusan Ivkovic, l’ultimo allenatore della nazionale jugoslava di basket, è morto a 77 anni a Belgrado per un edema polmonare. “Duda”, com’era soprannominato, era considerato una vera leggenda della pallacanestro europea ed è stato la guida di una delle generazioni più talentuose di un movimento, oggi diviso sotto più bandiere, che ha fatto la storia di questo sport.

Da Drazen Petrovic a Dino Radja e Toni Kukoc passando per Vlade Divac, Aleksandar Djordjevic e Predrag Danilovic. Sono tanti i talenti che sono cresciuti sotto la sua ala e che, grazie alla sua guida, hanno vinto la Coppa del Mondo nel 1990 e due campionati europei, nel 1989 e 1991

Il palmares olimpico di Ivkovic include due medaglie d’argento: una vinta nel 1988 (con la Jugoslavia) e l’altra vinta nel 1996 (con la nazionale della Serbia-Montenegro).

A livello di club ha vinto due titoli di Eurolega con la squadra greca dell’Olympiakos (1997, 2012) sedendo poi sulle panchine del Partizan Belgrado, del CSKA Mosca e dell’Efes Istanbul, il suo ultimo club (2014-2016).

  Nato il 29 ottobre 1943 a Belgrado, Dusan Ivkovic ha iniziato come giocatore con il Radnicki Belgrado, ma è diventato allenatore alla precoce età di 25 anni, nel 1968, quando ha preso in carico la squadra giovanile del club.

AGI – Dusan Ivkovic, l’ultimo allenatore della nazionale jugoslava di basket, è morto a 77 anni a Belgrado per un edema polmonare. “Duda”, com’era soprannominato, era considerato una vera leggenda della pallacanestro europea ed è stato la guida di una delle generazioni più talentuose di un movimento, oggi diviso sotto più bandiere, che ha fatto la storia di questo sport.
Da Drazen Petrovic a Dino Radja e Toni Kukoc passando per Vlade Divac, Aleksandar Djordjevic e Predrag Danilovic. Sono tanti i talenti che sono cresciuti sotto la sua ala e che, grazie alla sua guida, hanno vinto la Coppa del Mondo nel 1990 e due campionati europei, nel 1989 e 1991. 
Il palmares olimpico di Ivkovic include due medaglie d’argento: una vinta nel 1988 (con la Jugoslavia) e l’altra vinta nel 1996 (con la nazionale della Serbia-Montenegro).
A livello di club ha vinto due titoli di Eurolega con la squadra greca dell’Olympiakos (1997, 2012) sedendo poi sulle panchine del Partizan Belgrado, del CSKA Mosca e dell’Efes Istanbul, il suo ultimo club (2014-2016).
  Nato il 29 ottobre 1943 a Belgrado, Dusan Ivkovic ha iniziato come giocatore con il Radnicki Belgrado, ma è diventato allenatore alla precoce età di 25 anni, nel 1968, quando ha preso in carico la squadra giovanile del club.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close