MRG

mercoledì 14 marzo 2018 09:35

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – “Per chiudere il Qe occorre che cisia una condizione chiara: dobbiamo vedere una correzionesostenibile nel percorso dell’inflazione verso il nostroobiettivo, ossia vicino al 2%”. Così il presidente della Bce,Mario Draghi, in un convegno a Francoforte, sottolineando quindiche anche se la crescita nell’Eurozona si è rivelata “più fortedelle attese e la fiducia è aumentata, non possiamo ancora diredi aver completato il lavoro”. La nostra politica monetariadovrà dunque essere “calibrata” per centrare l’obiettivo, haaggiunto. Draghi ha anche sottolineato che “siamo più fiduciosirispetto al passato che l’inflazione procede nella giustadirezione, ma restano rischi ed incertezze”. Per questo motivo”la politica monetaria deve essere ancora paziente, persistentee prudente per assicurare che l’inflazione ritorni verso ilnostro obiettivo”.