di Fabrizio Patania

sabato 29 aprile 2017 09:42

ROMA Lotito prepara il colpo a sorpresa e chissà non possa cominciare a farlo intuire in queste ore, proprio in coincidenza del derby, perché gli obblighi di legge di una società quotata lo costringeranno a completare le procedure in Borsa prima di darne comunicazione ad inizio settimana. È in arrivo lo sponsor, apriti cielo. Accordo in fase di definizione e si tratta della Seleco, un marchio storico per la Lazio, perché riporta con la memoria agli anni Ottanta, alla maglia con l’aquila stilizzata indossata da Bruno Giordano, Lionello Manfredonia e Vincenzo D’Amico nella stagione 1982/83, l’anno del ritorno in serie A.

DERBY ROMA-LAZIO, TOTTI SICURO: “VINCIAMO 2-0”

L’INVESTIMENTO – Un colpo vero e il simbolo del rilancio, perché curiosamente l’azienda italiana di Pordenone, fondata da Zanussi e di successo nel settore dei televisori e dell’elettronica, è appena tornata a vivere. La società Twenty, già proprietaria della Magnadyne, nello scorso dicembre ha annunciato l’acquisizione del marchio Seleco con l’obiettivo di promuovere l’immagine del brand a partire dalla primavera 2017.

Leggi l’articolo completo sull’edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio