ROMA – Contro la Sampdoria di Ranieri, bestia nera della Lazio, Inzaghi vuole sfatare un altro tabù e centrare l’undicesima vittoria consecutiva in campionato. Si apre così il programma della ventesima giornata di Serie A che vede Immobile e compagni pronti a mettere pressione a Juve e Inter per rimanere in alto in classifica. Dopo la facile vittoria contro la Cremonese in Coppa Italia, ecco che i biancocelesti sono pronti ad ospitare una Sampdoria reduce dal 5-1 rifilato al Brescia al Ferraris dopo il pareggio per 0-0 ottenuto a San Siro contro il Milan. Per la squadra di Inzaghi i tre punti sono fondamentali per rimanere attaccata alla vetta della classifica che è distante sei punti, ma con una partita da recuperare, sempre qui all’Olimpico contro il Verona. Per la squadra di Ranieri, invece, fare punti contro la squadra più in forma del campionato vorrebbe dire tanto in vista del prosieguo della stagione. Cominciare il girone di ritorno con il piede giusto, così come hanno finito quello d’andata, è di certo l’obiettivo per entrambe le squadre.

SEGUI LA DIRETTA DI LAZIO-SAMPDORIA SUL NOSTRO SITO

Dove vederla in tv

Lazio-Sampdoria si gioca oggi, sabato 18 gennaio, alle 15.00 allo Stadio Olimpico. La partita verrà trasmessa su Sky, canale Sky Sport Serie A e 251, ed in streaming su SkyGo.

Probabili formazioni Lazio-Sampdoria

Inzaghi recupera Correa, almeno tra i convocati, ma dovrebbe scegliere ancora Caicedo al fianco del capocannoniere Ciro Immobile. Sulla sinistra, invece, in luogo dello squalificato Lulic, dovrebbe esserci Jony, mentre Patric sembra avanti nel ballottaggio con Luiz Felipe. Per Ranieri, invece, difesa quasi obbligata con Chabot che dovrebbe giocare al fianco di Colley, mentre in mezzo al campo potrebbe spuntarla Jankto dopo il gol nello scorso turno.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, S. Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. ALL.: Inzaghi.

A DISP.: Proto, Guerrieri, Vavro, Luiz Felipe, Bastos, Parolo, V. Berisha, A. Anderson, D. Anderson, Minala, Adekanye, Correa.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley, Murru; Thorsby, Vieira, Jankto, Linetty,; Quagliarella, Gabbiadini. ALL.: Ranieri.

A DISP.: Seculin, Falcone, Regini, Augello, Barreto,Rocha, Bertolacci, Ekdal, Leris, E. Rigoni, Bonazzoli, Caprari, Maroni.

[[smiling:111614]]