Dati aggiornati

Le elaborazioni del ministero della Sanità sulla base dei 160.585 tamponi effettuati. Il tasso di positività sale al 10,7%

Coronavirus, i vaccinati alla data del 13 gennaio 2021

Le elaborazioni del ministero della Sanità sulla base dei 160.585 tamponi effettuati. Il tasso di positività sale al 10,7%

14 gennaio 2021


2′ di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading…

Sono 17.246 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di giovedì 14 gennaio e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 17.246 (+0,74% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 552 (+0,68%) così da totalizzare le 80.848 unità da febbraio a questa parte. Il tasso di positività è del 10,7%, in aumento rispetto al 9% di mercoledì 13 gennaio. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 561.380 (-0,60%) e di questi 23.110 ricoverati con sintomi (415 in meno nelle 24 ore, -1,76%) e 2.557 in terapia intensiva (22 in meno, -0,85%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 535.713 (-0,54%). Dimessi e guariti, giorno su giorno, sono stati 20.115 (+1,20%). Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 160.585 tamponi effettuati, in calo rispetto ai 175.429 del giorno precedente.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading…

Veneto, altri 2.076 contagi e 101 morti

Il Veneto registra 2.076 nuovi contagi nelle ultime 24 ore e 101 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il dato degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale così a 293.795, quello dei morti a 7.785. Continua il trend di discesa dei ricoveri negli ospedali della regione. Nei reparti medici si trovano 2.869 pazienti Covid (-119), nelle terapie intensive 351 (-9). Gli attuali positivi sono 79.825 (-2.145).

Loading…

Lazio, Rt sopra 1

Con un Rt poco sopra l’1 il Lazio va verso la zona arancione. Lo rende noto l’assessorato alla Sanità. Il Lazio da quando sono state introdotte le zone di rischio è sempre stato giallo. Giovedì 14 gennaio, su oltre 14mila tamponi (+327), si registrano 1.816 casi positivi (+204), 47 decessi (+6) e +2.012 guariti. Diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5 per cento. I casi a Roma tornano a quota 900.

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE
Loading…

Basilicata, 99 positività

In Basilicata sono stati analizzati 739 tamponi: 99 sono risultati positivi ma di questi solo 90 appartengono a persone residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore sono stati registrati due decessi, con il totale delle vittime lucane salito a 279. Scende da 98 a 84 le persone ricoverate negli ospedali lucani, mentre resta fermo a quattro il dato dei posti occupati in terapia intensiva, tutti al San Carlo di Potenza. Con 18 guariti (in totale 5.053) i lucani attualmente positivi sono 6.586 (6.502 in isolamento domiciliare). Dall’inizio dell’epidemia in Basilicata sono stati analizzati 197.440 tamponi, 182.918 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 124.057 persone.

RT PER REGIONE
Loading…

Dove eravamo rimasti

Erano 15.774 i nuovi positivi di mercoledì 13 gennaio (+0,68% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, erano 507(+0,63%). Gli attualmente positivi conteggiati erano 564.774 (-0,92%) e di questi 23.525 ricoverati con sintomi (187 in meno rispetto al giorno precedente, -0,78%) e 2.579 in terapia intensiva (60 in meno nel confronto con martedì, -2,27%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare erano 538.670 (-0,92%). Dimessi e guariti, nelle 24 ore, erano 20.532 (+1,24%).