ISTANBUL (TURCHIA) – Al Sinan Erdem Dome Milano non riesce a compiere l’impresa contro i leader della regular season di Eurolega. Parte subito forte l’Efes che si porta sul 12-5. Un gioco da tre del lituano Guidaitis riporta gli ospiti sul -4. Successivamente Rodriguez sigla la tripla del -1. Vantaggio che l’Efes riesce a mantenere fino al termine del primo periodo grazie anche ad un errore di Della Valle. A metà del secondo quarto sono ancora i turchi avanti di quattro grazie alle triple di Singleton. Sul finire del periodo Anadolu si porta a nove lunghezze di vantaggio con un parziale di 9-0. Nel terzo quarto è l’ex Boston Celtics Larkin che spinge i propri compagni su un altro importante parziale, sempre di 9-0. Milano non riesce a reagire e, al termine del periodo, Micov sbaglia e Sanli mette il punto esclamativo facendo sprofondare l’Olimpia a -16. Nel quarto finale timido tentativo di rimonta del quintetto guidato da Messina ricacciato immediatamente indietro da una tripla di Beaubois. Al termine dell’incontro il tabellone recita 88 Efes 68 Milano. I padroni di casa mantengono la prima piazza mentre gli ospiti occupano momentaneamente la sesta posizione.

Eurolega, gli ultimi risultati