ROMA – Dopo le notti ci Champions ed Europa League e pronta a tornare in campo la Serie A con la 16ª giornata. Ad aprire il programma sarà la sfida di sabato alle 15 tra Brescia e Lecce. Sfida molto importante in chiave salvezza, con le Rondinelle che, con il ritorno di Corini in panchina, hanno ritrovato la vittoria grazie alla rete di Balotelli contro la Spal al Paolo Mazza di domenica scorsa. I salentini, invece, sono reduci dal pareggio in rimonta contro il Genoa. Alle 18 al San Paolo esordio in panchina per Gennaro Gattuso, che con il suo Napoli ospita il Parma di D’Aversa. Alle 20.45 riflettori puntati sul Ferraris, dove andrà in scena il derby tra Genoa e Sampdoria. Momento delicato per entrambe le squadre che hanno bisogno di punti per dare una sterzata alla propria stagione. Il lunch match di giornata è quello del Bengodi tra Hellas Verona e Torino. Alle 15 in campo: Bologna-Atalanta, Juve-Udinese e Milan Sassuolo. I bianconeri devono riscattarsi dopo la sconfitta contro la Lazio (primo ko stagionale), mentre i rossoneri di Pioli, dopo le due vittorie consecutive, devono cercare di trovare la continuità per avvicinarsi alla zona Europa. Alle 18 all’Olimpico la Roma ospita la Spal, mentre in serata al Franchi la Fiorentina ospita la capolista Inter. I viola vengono da quattro sconfitte consecutive, mentre i nerazzurri hanno sempre vinto in trasferta in campionato in questo primo scorcio di stagione. Chiuderà il programma della 16ª giornata il match di lunedì alle 20.45 tra Cagliari e Lazio.

Ecco tutte le probabili formazioni della 16ª giornata:

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA-LECCE (DOMANI ORE 15)

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Magnani, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Romulo; Torregrossa, Balotelli. ALL.: Corini. A DISP.: Alfonso, Gastaldello, Mangraviti, Zhmral, Spalek, Alfr.Donnarumma, Ayé, Morosini. INDISPONIBILI: Dessena. SQUALIFICATI: Cistana.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Dell’Orco, Rossettini, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Tabanelli; Falco; La Mantia, Lapadula. ALL.: Liverani. A DISP.: Riccardi, Vera, Benzar, Shakov, Farias, Pierno, Dubickas, Vigorito, Gallo, Babacar, Lo Faso, Imbula. INDISPONIBILI: Mancosu, Meccariello, Dumancic. SQUALIFICATI: Lucioni, Petriccione.